Contrabbando sigarette: Gdf Caserta, 4 arresti

(AGI) - Caserta, 17 mar. - I Finanzieri del Gruppo di Aversa,in due distinte operazioni di servizio, hanno tratto in arrestoquattro persone, due italiani e due polacchi, colti inflagranza di reato mentre trasportavano, con propri autocarri,sigarette di contrabbando per un peso complessivo di 1,4tonnellate. Nel primo caso, le Fiamme Gialle, nell'ambito diun'attivita' di monitoraggio hanno individuato un furgone FiatScudo diretto verso l'hinterland napoletano che, alla vistadella pattuglia, cambiava repentinamente direzione, cercando disfuggire ad un eventuale controllo. Insospettiti da taleatteggiamento, i militari sono prontamente intervenutiarrestando la corsa dell'automezzo. I successivi

(AGI) - Caserta, 17 mar. - I Finanzieri del Gruppo di Aversa,in due distinte operazioni di servizio, hanno tratto in arrestoquattro persone, due italiani e due polacchi, colti inflagranza di reato mentre trasportavano, con propri autocarri,sigarette di contrabbando per un peso complessivo di 1,4tonnellate. Nel primo caso, le Fiamme Gialle, nell'ambito diun'attivita' di monitoraggio hanno individuato un furgone FiatScudo diretto verso l'hinterland napoletano che, alla vistadella pattuglia, cambiava repentinamente direzione, cercando disfuggire ad un eventuale controllo. Insospettiti da taleatteggiamento, i militari sono prontamente intervenutiarrestando la corsa dell'automezzo. I successivi controllihanno consentito di rinvenire nel vano di carico 290 chili ditabacchi di contrabbando. Nel secondo intervento, effettuato incorrispondenza della tangenziale di Napoli, i Finanzieri hannofermato un furgone Renault con targa straniera su cuiviaggiavano due cittadini di origine polacca, i quali, all'attodel controllo, palesemente preoccupati, insospettivano imilitari operanti che, a seguito di una accurata ispezione delveicolo, hanno trovato sigarette gia' confezionate in cartonida destinare a decine di venditori ambulanti della zona. Tra le"bionde" sequestrate, principalmente di marca Brendal, PallMall e Minsk, tutte provenienti dall'est Europa, compaiono, lecosiddette "cheap white'" ovvero sigarette non ammesse allavendita all'interno della Ue perche' considerate nonrispondenti agli standard di sicurezza comunitari e, quindi,estremamente nocive per la salute dei consumatori. (AGI) Ce2/Bru