Camorra: tentata estorsione, 3 misure cautelari clan Casalesi

(AGI) - Napoli, 23 set. - Tre misure cautelari sono statenotificate dalla squadra mobile di Caserta a pregiudicatidetenuti affiliati al clan dei Casalesi (gruppo Bidognetti) pertentata estorsione aggravata da finalita' mafiose. Le indaginicoordinate dalla procura di Santa Maria Capua Vetere siriferiscono alla richiesta di 'pizzo' a due imprenditori edili,padre e figlio, titolari anche di un caseificio, impegnatinella realizzazione di 90 alloggi di edilizia popolare aCancello e Arnone. I tre, presentatisi a nome della cosca,avevano chiesto denaro 'per i bisogni dei carcerati'. (AGI) Lil

(AGI) - Napoli, 23 set. - Tre misure cautelari sono statenotificate dalla squadra mobile di Caserta a pregiudicatidetenuti affiliati al clan dei Casalesi (gruppo Bidognetti) pertentata estorsione aggravata da finalita' mafiose. Le indaginicoordinate dalla procura di Santa Maria Capua Vetere siriferiscono alla richiesta di 'pizzo' a due imprenditori edili,padre e figlio, titolari anche di un caseificio, impegnatinella realizzazione di 90 alloggi di edilizia popolare aCancello e Arnone. I tre, presentatisi a nome della cosca,avevano chiesto denaro 'per i bisogni dei carcerati'. (AGI) Lil