Magistrato morto in incidente: celebrati funerali a Catanzaro

(AGI) - Catanzaro, 2 mar. - Si sono svolti a Catanzaro, nellaBasilica dell'Immacolata, i funerali di Federico Bisceglia, ilmagistrato in servizio a Napoli morto in un incidente stradalesull'autostrada Salerno-Reggio Calabria, nella notte tra sabatoe domenica, nei pressi di Castrovillari (Cs). In tanti hannovoluto rendere omaggio al magistrato quarantacinquenne,originario proprio del capoluogo calabrese. In una chiesagremita c'era tanta gente comune, compresa una nutritarappresentanza di magistrati del tribunale di Napoli. Tra gli altri, si sono notati il procuratore generale diCatanzaro, Raffaele Mazzotta; il procuratore capo VincenzoAntonio Lombardo accompagnato dall'aggiunto GiovanniBombardieri e

(AGI) - Catanzaro, 2 mar. - Si sono svolti a Catanzaro, nellaBasilica dell'Immacolata, i funerali di Federico Bisceglia, ilmagistrato in servizio a Napoli morto in un incidente stradalesull'autostrada Salerno-Reggio Calabria, nella notte tra sabatoe domenica, nei pressi di Castrovillari (Cs). In tanti hannovoluto rendere omaggio al magistrato quarantacinquenne,originario proprio del capoluogo calabrese. In una chiesagremita c'era tanta gente comune, compresa una nutritarappresentanza di magistrati del tribunale di Napoli. Tra gli altri, si sono notati il procuratore generale diCatanzaro, Raffaele Mazzotta; il procuratore capo VincenzoAntonio Lombardo accompagnato dall'aggiunto GiovanniBombardieri e da diversi colleghi di Catanzaro: il procuratoreaggiunto di Cosenza, Domenico Airoma. Con loro anche i verticiprovinciali delle forze dell'ordine, amministratori di varicomuni e alcuni politici. La bara e' entrata nella Basilicaportata a spalla da quattro agenti della polizia municipale diNapoli, in servizio in Procura, che lavoravano a strettocontatto con il magistrato defunto. In prima fila c'erano ilpadre, Nicola, medico in pensione; la madre, medico condotto, ifratelli Francesco e Guido e la sorella Marianna. La funzionee' stata celebrata da don Pasquale Tiriolo, sacerdote dellaparrocchia frequentata dalla famiglia Bisceglia, e concelebratadal parroco di Botricello (Cz), don Tommaso Mazzei, paese dovevive la famiglia materna del magistrato. Al termine dellafunzione religiosa la salma e' stata trasferita nella cappelladi famiglia a Verzino, centro del Crotonese. (AGI)Cz1/Adv