Lavoro: il precariato calabrese in piazza il primo ottobre

(AGI) - Catanzaro, 22 set. - Cgil, Cisl e Uil della Calabriaannunciano per il prossimo mercoledi' primo ottobre "unagiornata di mobilitazione generale del precariato calabrese conpresidi in tutti i territori". E' quanto affermano in una notacongiunta i segretari generali Michele Gravano (Cgil), PaoloTramonti (Cisl) e Santo Biondo (Uil). "In particolare - spiegano i segretari regionali -scenderanno in piazza i lavoratori percettori di ammortizzatorisociali in deroga e gli lsu e lpu. Per quanto riguardaquest'ultimi e' inammissibile la mancanza delle risorserelative ai pagamenti dei sussidi di parte del 2013 e 2014,nonostante cio'

(AGI) - Catanzaro, 22 set. - Cgil, Cisl e Uil della Calabriaannunciano per il prossimo mercoledi' primo ottobre "unagiornata di mobilitazione generale del precariato calabrese conpresidi in tutti i territori". E' quanto affermano in una notacongiunta i segretari generali Michele Gravano (Cgil), PaoloTramonti (Cisl) e Santo Biondo (Uil). "In particolare - spiegano i segretari regionali -scenderanno in piazza i lavoratori percettori di ammortizzatorisociali in deroga e gli lsu e lpu. Per quanto riguardaquest'ultimi e' inammissibile la mancanza delle risorserelative ai pagamenti dei sussidi di parte del 2013 e 2014,nonostante cio' sia stato formalmente previsto nell'ultimalegge di stabilita'. Rimane altresi' gravissima la situazionedei lavoratori percettori di ammortizzatori sociali in deroga,privi di qualsiasi forma di sostegno al reddito ormai da moltimesi. I governi, nazionale e regionale, devono al piu' prestorispettare gli impegni assunti sulla copertura economica dellarestante parte 2013 e 2014". In merito ai temi del lavoro, delle emergenze sociali e deimancati investimenti nella nostra regione, i segretari generalidi Cgil, Cisl e Uil della Calabria incontreranno la stampamercoledi' prossimo 24 settembre, alle ore 11, al Grand HotelLamezia di Lamezia Terme. (AGI)Ros