Accoltella madre: gip Vibo convalida arresto

(AGI) - Vibo Valentia, 4 lug. - Il gip del Tribunale di ViboValentia, Gabriella Lupoli, ha convalidato il fermo di PaolaLiotti, 32 anni, la donna di Pizzo Calabro (Vv) che martedi' haaccoltellato la madre, R.G., 55 anni, mentre insieme sitrovavano in auto. La donna, difesa dagli avvocati GiuseppeBagnato e Antonietta Villella, e' stata quindi trasferita nelcarcere femminile di Reggio Calabria dove verra' opportunamentecontrollata e sottoposta ad eventuali terapie in attesa chevenga trovata una struttura carceraria che abbia i mezzinecessari alle cure del caso sotto il profilo psicologico epsichiatrico. Il pm

(AGI) - Vibo Valentia, 4 lug. - Il gip del Tribunale di ViboValentia, Gabriella Lupoli, ha convalidato il fermo di PaolaLiotti, 32 anni, la donna di Pizzo Calabro (Vv) che martedi' haaccoltellato la madre, R.G., 55 anni, mentre insieme sitrovavano in auto. La donna, difesa dagli avvocati GiuseppeBagnato e Antonietta Villella, e' stata quindi trasferita nelcarcere femminile di Reggio Calabria dove verra' opportunamentecontrollata e sottoposta ad eventuali terapie in attesa chevenga trovata una struttura carceraria che abbia i mezzinecessari alle cure del caso sotto il profilo psicologico epsichiatrico. Il pm ha invece gia' anticipato al gip larichiesta di incidente probatorio per l'assunzione anticipatadei mezzi di prova e la valutazione della capacita' diintendere e volere dell'arrestata al momento della commissionedel fatto. La madre della giovane, operata all'ospedale di Viboper ferite all'addome, al collo ed agli arti inferiori, nonsarebbe piu' in pericolo di vita e le sue condizioni di salutefanno registrare un netto miglioramento. (AGI)