Turismo: Franceschini, turisti non solo nelle capitali dell'arte

(AGI) - Ocre (L'Aquila), 22 giu. - "L'italia ha un numerocrescente di turisti internazionali e sara' sempre piu' cosi'.L'Italia e' una meta desiderata di viaggio in tutto il mondo,dobbiamo fare in modo che i turisti non vadano soltanto nellegrandi capitali dell'arte, come Venezia, Firenze, Roma mavadano anche a vedere le bellezze dell'Italia che sonodappertutto. Sull'Appenino si puo' lavorare su itinerarifantastici, luoghi come questo, cammini religiosi, itineraristraordinari, che attraversano borghi e citta' d'arte. E' unlavoro fantastico". Lo ha detto stamane ad Ocre, a margine diuna tavola rotonda sullo sviluppo dell'Ape -

(AGI) - Ocre (L'Aquila), 22 giu. - "L'italia ha un numerocrescente di turisti internazionali e sara' sempre piu' cosi'.L'Italia e' una meta desiderata di viaggio in tutto il mondo,dobbiamo fare in modo che i turisti non vadano soltanto nellegrandi capitali dell'arte, come Venezia, Firenze, Roma mavadano anche a vedere le bellezze dell'Italia che sonodappertutto. Sull'Appenino si puo' lavorare su itinerarifantastici, luoghi come questo, cammini religiosi, itineraristraordinari, che attraversano borghi e citta' d'arte. E' unlavoro fantastico". Lo ha detto stamane ad Ocre, a margine diuna tavola rotonda sullo sviluppo dell'Ape - Appennino Parcod'Europa - il ministro dei Beni e delle attivita' culturali edel turismo, Dario Franceschini. (AGI)Aq1/Ett

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it