Terremoto: Comune Pescara pronto a sostenere Pescara del Tronto

(AGI) - Pescara, 25 ago. - Il Comune di Pescara pronto a sostenere la frazione d...

(AGI) - Pescara, 25 ago. - Il Comune di Pescara pronto a sostenere la frazione di Pescara del Tronto, piccolo centro del Comune di Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, duramente colpito dal terremoto di ieri. Stamani il sindaco Marco Alessandrini si e' messo in contatto con il sindaco marchigiano Aleandro Petrucci per manifestare solidarieta' e avviare un cammino che unira' le due "Pescara" della sponda Adriatica d'Italia. "E' stata una telefonata di vicinanza, un abbraccio, per ora a distanza, da parte della nostra comunita' a quella dolorante del centro martoriato dal sisma - riferisce Alessandrini -. Siamo venuti a conoscenza dell'esistenza di Pescara del Tronto a causa del triste bilancio di danni e perdite che ha avuto a causa del terremoto e che ad oggi e' ancora drammaticamente aperto. Abbiamo ritenuto necessario che la nostra Pescara, che non ha subito danni, aprisse le sue braccia a quella che oggi e' ridotta in macerie e convogliasse iniziative concrete per la ricostruzione della sua omonima. Una solidarieta' gia' scattata in citta' e in Abruzzo dove la gente non si tira indietro quando si tratta di aiutare gli altri a cui il Comune offre un canale istituzionale perche' diventi progetto e conforto per quello che verra' dopo il terremoto. Stiamo predisponendo un conto corrente per raccogliere fondi che decideremo insieme alla sua gente come spendere una volta raggiunta una cifra capiente. Sara' operativo gia' da domani - fa sapere il sindaco - ma siamo aperti a sostenere anche altre iniziative che verranno dalla nostra comunita', perche' questa unione attraverso il nome diventi un legame per costruire futuro e speranze che oggi sembrano perse. Ringrazio tutti coloro che come noi hanno pensato di far nascere questo ponte e ce lo hanno chiesto, attraverso i social, messaggi e proposte, sentendosi coinvolti in un momento in cui e' importante che la solidarieta' sia operativa". "La prima occasione per rendere tangibile tale vicinanza alla Pescara delle Marche sara' un evento che si svolgera' domani alle 21,30 in occasione della festa di San Silvestro Papa - aggiunge l'assessore alle Politiche Sociali Giuliano Diodati -. Inaugureremo la terrazza della palestra comunale di San Silvestro con un concerto di 'Nduccio e Goran Kuzminac il cui ricavato, a offerta, verra' destinato ad aiuti per Pescara del Tronto. Si tratta di un'iniziativa condivisa con il Comitato Feste San Silvestro Papa e con don Cristiano Marcucci, motori instancabili della comunita', che ringraziamo per l'accoglienza e il cammino che ci accomunera' in questa amicizia fra le due Pescara. La speranza - conclude Diodati - e' quella di sostenere la rinascita della nostra omonima, consapevoli di quanto sara' duro riprendersi, ma di quanto e' importante la solidarieta' in casi come questo". (AGI)
Ett