TERREMOTO: CHIODI APPREZZA L'IMPEGNO FRANCESE PER L'AQUILA

(AGI) - L'Aquila, 25 giu. - "L'attenzione che la Francia stariservando alla ricostruzione dell'Aquila e' esemplare.Apprezziamo molto la serieta' con la quale le istituzionifrancesi stanno seguendo l'andamento dei lavori nella Chiesa diSanta Maria del Suffragio e rileviamo il grande impegno chestanno dimostrando nei confronti della comunita' aquilana". E'quanto ha dichiarato oggi il Commissario Gianni Chiodi amargine della visita in centro storico con l'Ambasciatore diFrancia in Italia, Jean-Marc de La Sabliere, accompagnato anchedal vice Commissario per i Beni Culturali Luciano Marchetti,che ha illustrato alla delegazione francese la tipologiainnovativa e poco

(AGI) - L'Aquila, 25 giu. - "L'attenzione che la Francia stariservando alla ricostruzione dell'Aquila e' esemplare.Apprezziamo molto la serieta' con la quale le istituzionifrancesi stanno seguendo l'andamento dei lavori nella Chiesa diSanta Maria del Suffragio e rileviamo il grande impegno chestanno dimostrando nei confronti della comunita' aquilana". E'quanto ha dichiarato oggi il Commissario Gianni Chiodi amargine della visita in centro storico con l'Ambasciatore diFrancia in Italia, Jean-Marc de La Sabliere, accompagnato anchedal vice Commissario per i Beni Culturali Luciano Marchetti,che ha illustrato alla delegazione francese la tipologiainnovativa e poco invasiva dei puntellamenti realizzati incentro storico per la messa in sicurezza degli edifici storicie culturali della citta' e in particolare il lavoro svoltosull'opera adottata dal Governo francese. "E' un lavoro benfatto, simbolo della cooperazione tra l'Italia e la Francia."ha dichiarato l'ambasciatore di Francia "Questa e' la ragioneper la quale ho deciso di trattenermi anche stamattina incitta' per visitare la Chiesa di Santa Maria del Suffragio"."La popolazione abruzzese" - ha proseguito - "ha soffertomolto, ma e' importante che la vita rinasca, sia da un punto divista materiale che culturale". Per concludere, l'Ambasciatorede La Sabliere e' tornato sul concerto conclusivo dellarassegna 'Suona francese', che si e' svolto ieri sera allaBasilica di Collemaggio, festival che dovrebbe avere ulteriorisviluppi per la sua quarta edizione nel 2011: "Tornero'all'Aquila anche l'anno prossimo affinche' questo concerto dimusica romantica possa essere uno dei simboli della rinascitaanche culturale in Abruzzo a testimonianza della solidarieta'che la Francia vuole manifestare di cuore agli abitanti diL'Aquila e del suo territorio". (AGI)Com/Ett