Svimez: Abruzzo +2.5%; D'Alessandro, convinti del lavoro fatto

(AGI) - Pescara, 28 lug. - L'Abruzzo cresce del 2.5 per cento, secondo l'anticip...

(AGI) - Pescara, 28 lug. - L'Abruzzo cresce del 2.5 per cento, secondo l'anticipazione del Rapporto Svimez 2016, illustrato stamattina a Roma dal presidente, Adriano Giannola, e dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Claudio De Vincenti. Secondo il consigliere delegato alle Infrastrutture, Camillo D'Alessandro, "l'anticipazione e i dati Svimez confermano la convinzione circa il lavoro fatto e da fare nei prossimi anni. Crescere significa maggiore possibilita' di investimenti e maggiore occupabilita'. Abbiamo di fronte tanto terreno da recuperare, a causa della crisi che ha morso in questi lunghissimi anni - osserva il consigliere - ma ci sono tutti gli ingredienti, la forza e la volonta', per riprendere il cammino dello sviluppo. Due saranno le leve - spiega meglio D'Alessandro - che continueremo ad utilizzare. Da un lato le risorse finanziarie per gli investimenti, dunque la capacita' di Regione Abruzzo di spendere le risorse disponibili dalle diverse programmazioni nazionali ed europee per i prossimi anni e, dall'altro, le risorse normative capaci di agevolare, facilitare, consentire immediatamente la voglia e la possibilita' di investire in Abruzzo. Alla fine di questi cinque anni - conclude il consiglire - consegneremo una regione diversa, anche sotto il profilo dell'ambizione rispetto a quella che abbiamo ereditato". (AGI)

Red/Ett