Polizia: Coisp L'Aquila, nuovo vicario esperta criminalita'

(AGI) - L'Aquila, 13 giu. - Arriva un'esperta di criminalita' organizzata alla Q...

(AGI) - L'Aquila, 13 giu. - Arriva un'esperta di criminalita' organizzata alla Questura di L'Aquila L'attuale Vicario, Tommaso Andrea Mondelli, ha gia' salutato il personale poiche' dal perimo luglio prossimo sara' in pensione. Il nuovo Vicario del Questore dell'Aquila - preannuncia il segretario provinciale del Coisp Santino Li Calzi - sara', dal primo luglio, Olimpia Abbate, 51 anni, di origini Campane, attualmente Capo di Gabinetto della Questura di Caserta. Per la Questura aquilana la dottoressa Abbate sara' la prima donna a ricoprire l'incarico di Vicario del Questore. "Il Coisp (sindacato indipendente di Polizia) nel salutare positivamente tale evento - scrive L Calzi in una nota - desidera far pervenire, alla dottoresa Abbate, un caloroso benvenuto nella nostra realta', certi che troveremo in lei un valido rappresentante delle Istituzioni con cui interloquire per la risoluzione delle problematiche che dovessero insorgere. La dottoressa Abbate - posegue Li Calzi - vanta un curriculum di tutto rispetto nel campo del contrasto alla criminalita' organizzata, in particolare 'camorra', avendo passato ben 14 anni alla Squadra Mobile del Capoluogo casertano per poi diventarne il 'Capo' dall'ottobre del 2001. Durante questo periodo ha diretto diverse operazioni di polizia (spesso eseguite anche all'estero, Olanda, Spagna, Germania, Polonia) dall'arresto in Germania di Francesco Carfora (condannato nel processo Spartacus) a quello di Domenico Bidognetti (figlio del boss Francesco) o quello di Francesco Schiavone junior (detto 'Cicciariello'). Un lavoro di intelligence che ha portato importanti risultati nella lotta alla camorra e al racket senza mai fermarsi nella ricerca di importanti criminali come Antonio Iovine (arrestato nel 2010 dalla Squadra Mobile di Napoli ndr) e Michele Zagaria, arrestato nel 2011 dalla Squadra Mobile di Napoli e Caserta; numerose anche le inchieste condotte sugli intrecci tra camorra e politica della zona. Dall'agosto del 2007 e' Capo di Gabinetto della Questura di Caserta; nel 2009 e' diventata Primo Dirigente della Polizia di Stato". (AGI)
Red/Ett