Fondazione Fs: Abruzzo, treno d'epoca per fotografi instagramers

(AGI) - Roma, 19 set. - La Fondazione FS Italiane mette adisposizione un proprio treno storico per Abruzzo InstatRailRoad to Expo 2015, una iniziativa della Regione Abruzzo, incollaborazione con l'Ente Parco della Majella che riunira'alcuni tra i piu' famosi Instagramers d'Italia e d'Europa,fotografi istantanei della celebre applicazione mobile diInstagram, Bloggers e Social Influencers per un suggestivo toursu un convoglio diesel d'epoca che fara' tappa in alcuneincantevoli localita' del tratto di linea che da Sulmonaraggiunge le alte quote di Pescocostanzo. Ad ogni stazione il treno si fermera' per permettere aisingolari viaggiatori

(AGI) - Roma, 19 set. - La Fondazione FS Italiane mette adisposizione un proprio treno storico per Abruzzo InstatRailRoad to Expo 2015, una iniziativa della Regione Abruzzo, incollaborazione con l'Ente Parco della Majella che riunira'alcuni tra i piu' famosi Instagramers d'Italia e d'Europa,fotografi istantanei della celebre applicazione mobile diInstagram, Bloggers e Social Influencers per un suggestivo toursu un convoglio diesel d'epoca che fara' tappa in alcuneincantevoli localita' del tratto di linea che da Sulmonaraggiunge le alte quote di Pescocostanzo. Ad ogni stazione il treno si fermera' per permettere aisingolari viaggiatori di scattare istantanee, degustandoprodotti tipici e piatti della tradizione locale. I partecipanti potranno prendere parte ad escursioni nelParco della Majella, curiosare nelle botteghe degli artigianidel ferro battuto, della ceramica e del merletto, passeggiandonegli antichi borghi. La "Ferrovia del Parco" e' la secondalinea ferroviaria piu' alta della rete FS dopo il Brennero es'inerpica fino a Roccaraso e i boschi della Majella. Tutte leinformazioni sull'iniziativa al linkhttp://www.visitabruzzo.co.uk/instarail/. I treni storici della Fondazione FS, restauratiappositamente, possono condurre oltre che su quello abruzzeseanche su altri tre itinerari: la "Ferrovia del Lago" inLombardia, che si snoda da Palazzolo sull'Oglio aParatico/Sarnico sulle rive del Lago d'Iseo; in Toscana, la"Ferrovia della Val D'Orcia", da Asciano a Monte Anticonell'incantevole paesaggio delle "Crete Senesi"; infine, inSicilia, con la "Ferrovia della Valle dei Templi", splendidoitinerario che tocca Agrigento Bassa e Porto Empedocle,passando tra i Templi della Magna Grecia, Patrimoniodell'Unesco. Per i viaggi sui propri treni storici, laFondazione e' aperta a forme di partnership con gli Enti o leAssociazioni locali, al fine di valorizzare la bella "provinciaitaliana", poco conosciuta ma ricchissima di attrattive. I treni storici della Fondazione FS possono anche esserenoleggiati per gite "su misura". Tutte le informazioni sullecorse, i biglietti ed i calendari dei viaggi sarannodisponibili su www.fondazionefs.it. (AGI)