Ex pugile Zuanel: arrestato per evasione

(AGI) - Pescara, 2 lug. - Ancora guai per Emanuel Zuanel, ilpugile di 32 anni che il 19 aprile scorso e' stato gambizzatoin strada, in via Lago di Capestrano, a Pescara, da un gruppodi conoscenti. Il 32enne ieri sera, nonostante il braccialettoelettronico, e' evaso dagli arresti domiciliari a cui erasottoposto dal maggio scorso per aver minacciato di morte lanonna e picchiato lo zio invalido. Nello specifico, ieri unequipaggio della squadra volante, dopo che e' scattatol'allarme sonoro collegato al braccialetto elettronico, si e'recato nei pressi dell' abitazione di Zuanel in via Di

(AGI) - Pescara, 2 lug. - Ancora guai per Emanuel Zuanel, ilpugile di 32 anni che il 19 aprile scorso e' stato gambizzatoin strada, in via Lago di Capestrano, a Pescara, da un gruppodi conoscenti. Il 32enne ieri sera, nonostante il braccialettoelettronico, e' evaso dagli arresti domiciliari a cui erasottoposto dal maggio scorso per aver minacciato di morte lanonna e picchiato lo zio invalido. Nello specifico, ieri unequipaggio della squadra volante, dopo che e' scattatol'allarme sonoro collegato al braccialetto elettronico, si e'recato nei pressi dell' abitazione di Zuanel in via Di Sotto ede' riuscito a bloccarlo mentre scendeva da un taxi. Ilpregiudicato ha cercato di giustificarsi sostenendo di essereuscito per andare a comprare una lattina di birra, ma inrealta', stando ad alcune testimonianze, si sarebbe recato inalcune abitazioni di San Donato e Fontanelle. L'arrestato sara'giudicato oggi per direttissima. (AGI)Inviato da iPadPe2/Sep