Calcio: Sebastiani, per il Pescara faremo mercato intelligente

(AGI) - Pescara, 10 giu. - "Ci godiamo questi giorni ma stiamo gia' lavorando pe...

(AGI) - Pescara, 10 giu. - "Ci godiamo questi giorni ma stiamo gia' lavorando per il futuro". Il presidente del Pescara Daniele Sebastiani sottolinea che "non possiamo pensare di andare in serie A per riscendere. E' chiaro che non sara' facile", nel senso che ora si apre un nuovo capitolo, "e li' ci vuole l'aiuto di tutti". Queste le parole di stamani nelle interviste rilasciate ai giornalisti a margine della manifestazione organizzata in Comune per accogliere la squadra biancazzurra, che ieri ha conquistato a Trapani la promozione in serie A. "Questa squadra ha dato grandi soddisfazioni e ha fatto cose bellissime, ha fatto anche delle cose che qualcuno si e' chiesto se ci fosse davvero la possibilita' di arrivare in fondo. Ma alla fine abbiamo fatto gruppo, tutti, e questa squadra ha raggiunto il risultato che voleva, che era la serie A. E io, ha detto ancora, alla serie A ci ho creduto dall'inizio, era il traguardo da raggiungere". Per il futuro "cercheremo di fare un mercato intelligente e di trattenere tutti quelli che abbiano". Ad accogliere squadra e staff in una sala consiliare gremita, sono stati il sindaco Marco Alessandrini, il presidente del Consiglio Antonio Blasioli e l'assessore allo Sport Giuliano Diodati. Alessandrini ha parlato della partita di ieri a Trapani come di "una grande impresa che ha fatto sognare: Pescara, ieri, si e' tinta di biancazzurro". Questa mattina Alessandrini ha telefonando al sindaco di Trapani: "ho fatto mio, ha detto, il gesto di Oddo a fine partita". Il primo cittadino ha annunciato per domani una festa in centro. (AGI)
Pe1/Ett