Agl Abruzzi rinnova cariche statutarie, Arconti presidente

(AGI) - eramo, 21 giu. - Dopo la scomparsa del presidente e fondatore Marco Pann...

(AGI) - eramo, 21 giu. - Dopo la scomparsa del presidente e fondatore Marco Pannella, Agl Abruzzi (Amnistia, giustizia, liberta') ha convocato l'assemblea per procedere al rinnovo delle cariche statutarie: la presidenza e' stata affidata all'unanimita' alla storica militante radicale Laura Arconti, una vita al fianco di Pannella. Co-presidente, la scrittrice Laura De Berardinis, la quale si e' distinta per l'impegno nelle battaglie portate avanti dall'associazione; il co-presidente uscente, Orazio Papili, e' stato invece eletto tesoriere: confermato segretario Vincenzo Di Nanna. Nella relazione sulle attivita' e' stato ribadito anzitutto l'impegno per l'elezione del Garante dei detenuti a sostegno della nomina di Rita Bernardini, recentemente manifestato nel presidio, convocato insieme a Maurizio Acerbo (Prc), davanti al Palazzo dell'Emiciclo. AGL, che come sottolineato da Papili ha il proprio soggetto politico di riferimento nel Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, dara' sostegno in loco all'Assemblea del Partito convocata proprio a Teramo per il 25 e 26 giugno prossimi. Al centro dei lavori dell'assemblea di AGL, un ricordo "militante" del leader radicale, del quale l'associazione intende continuare a portare avanti le idee, le lotte, il metodo, le proposte, l'amore verso l'Abruzzo. (AGI)
Red/Ett