Agguato a gioielliere nella Marsica, rapinato di 200 mila euro

(AGI) - Balsorano (L'Aquila), 3 ago. - Brutta avventura la scorsa notte per un r...

(AGI) - Balsorano (L'Aquila), 3 ago. - Brutta avventura la scorsa notte per un rappresentante di preziosi rimasto vittima di un agguato, compiuto da quattro banditi, che lo hanno rapinato a pochi chilometri da Balsorano, dove risiede. L'uomo, dopo aver fatto il giro di diverse gioiellerie della Marsica, stava rincasando quando un'auto l' ha avvicinato costringendolo a fermarsi. I malviventi, volto travisato ed armati, gli hanno imposto di aprire il bagagliaio della macchina dove il commerciante di oro e monili teneva una borsa con anelli, catenine e bracciali per un valore di circa 200 mila euro. Presa la refurtiva, il rappresentante di preziosi e' stato legato alla sua auto e abbandonato lungo la strada. I rapinatori sono poi fuggiti senza lasciare traccia. Ad indagare sono i carabinieri di Tagliacozzo (L'Aquila). (AGI)
Ett