ABRUZZORINASCE: INAUGURATE 7 FARMACIE A L'AQUILA

(AGI) - Roma, 3 dic. - Si e' svolta oggi l'inaugurazione dellesette strutture temporanee (shelter), messe a disposizionedalla Regione Piemonte, che ospiteranno le farmacie dell'Aquilarese inagibili dal sisma del 6 aprile. Alla cerimonia hannopresenziato, oltre al vicesindaco dell'Aquila Roberto Riga e alvicepresidente della Provincia Oreste Cambise, ilsottosegretario agli Interni Michelino Davico, Mino Taricco,Assessore della Regione Piemonte con delega all'Agricoltura, iconsiglieri Regionali del Piemonte Alberto Cirio ed ElioRostagno, la Presidente della Provincia di Cuneo Gianna Gancia,Roberto Gagna e Franco Sampo', rispettivamente Presidente evicepresidente del Coordinamento Provinciale VolontariProtezione Civile Cuneo.

(AGI) - Roma, 3 dic. - Si e' svolta oggi l'inaugurazione dellesette strutture temporanee (shelter), messe a disposizionedalla Regione Piemonte, che ospiteranno le farmacie dell'Aquilarese inagibili dal sisma del 6 aprile. Alla cerimonia hannopresenziato, oltre al vicesindaco dell'Aquila Roberto Riga e alvicepresidente della Provincia Oreste Cambise, ilsottosegretario agli Interni Michelino Davico, Mino Taricco,Assessore della Regione Piemonte con delega all'Agricoltura, iconsiglieri Regionali del Piemonte Alberto Cirio ed ElioRostagno, la Presidente della Provincia di Cuneo Gianna Gancia,Roberto Gagna e Franco Sampo', rispettivamente Presidente evicepresidente del Coordinamento Provinciale VolontariProtezione Civile Cuneo. La Federazione degli Ordini deiFarmacisti Italiani era rappresentata da una delegazionecomposta dal Presidente Andrea Mandelli, dal SegretarioMaurizio Pace, dal membro del Comitato Centrale ErnestoCornaglia e dal Direttore Generale Antonio Mastroianni. Ladelegazione federale ha visitato la cosiddetta zona rossa delcapoluogo abruzzese e la localita' di Onna, dove ha potutoconstatare direttamente la profondita' della ferita infertaalla citta' e ai paesi confinanti. Nel corso della cerimonia,che e' consistita nella consegna della struttura nella qualeoperera' la farmacia degli eredi di Anna Maria Carli, lafarmacista scomparsa nel crollo della sua abitazione, e' statoconsegnato un riconoscimento ufficiale al collega LucaCalcagnile, del direttivo della Protezione Civile di Cuneo, cheha diretto la farmacia retta dai volontari nel campo diTempera, e a Ernesto Cornaglia, che ha coordinato per laFederazione l'attivita' dei farmacisti volontari. "Riaprire lefarmacie significa fare un altro passo significativo verso ilritorno alla normalita'" ha detto il Presidente Mandelli nelsuo intervento. "E' un obiettivo al quale la Federazione si e'dedicata fin dall'inizio, attraverso l'opera dei volontari,collaborando con le istituzioni per i provvedimenti di leggenecessari al ripristino del servizio farmaceutico e, infine,supportando la Regione Piemonte nella consegna di questestrutture. E' con orgoglio che ringrazio qui tutti i colleghiche si sono adoperati nell'opera di soccorso e supporto dellapopolazione aquilana, anche per merito all'abnegazione dellaPresidente dell'Ordine dei Farmacisti dell'Aquila AngelaPellacchi". L'opera dei volontari, ha concluso Mandelli, "e' unpatrimonio della professione che intendiamo valorizzare,attraverso l'Associazione dei Farmacisti Volontari per laProtezione Civile che la Federazione ha recentementecostituito, allo scopo di rendere sempre piu' efficace etempestivo l'apporto della professione". (AGI)