Renzi ai sindaci, noi ci siamo. Le lacrime di Agnese

La signora Landini ha ceduto alla commozione al termine della funzione per le vittime marchigiane del sisma

Renzi ai sindaci, noi ci siamo. Le lacrime di Agnese

Ascoli Piceno - "Noi ci siamo e ci saremo semore. Mi raccomando alla tenuta psicologica delle comunità". Questa la raccomandazione di Matteo Renzi ad alcuni sindaci presenti nella palestra di Ascoli Piceno, 

Al termine della funzione, la moglie del premier, Agnese Landini, ha ceduto alla commozione. La signora Landini si e' lasciata andare alle lacrime, dopo che la familiare di una vittima si e' avvicinata al premier dicendo poche parole. Renzi ha abbracciato per un istante la moglie con il braccio sinistro, come a darle sostegno. (AGI)