Si' del Senato al ddl adozioni, doccia fredda per i single

(AGI) - Roma, 11 mar. - Ok del Senato al ddl adozioni. Passapraticamente all'unanimita' con 197 si', nessun contrario enessun astenuto. Il provvedimento passa ora all'esame dellaCamera. Passa al Senato il ddl sulle adozioni con l'obiettivo difare diventare legge la prassi, che da' una corsiapreferenziale a favore delle famiglie affidatarie del bimbodichiarato adottabile perche' risulta impossibile ricostruireil rapporto con la sua famiglia di origine. Una corsia che opera solo quando la famiglia ha i requisitiprevisti e l'affidamento sia andato avanti per un periodoprolungato. Il testo non prevede piu' la possibilita' di

(AGI) - Roma, 11 mar. - Ok del Senato al ddl adozioni. Passapraticamente all'unanimita' con 197 si', nessun contrario enessun astenuto. Il provvedimento passa ora all'esame dellaCamera. Passa al Senato il ddl sulle adozioni con l'obiettivo difare diventare legge la prassi, che da' una corsiapreferenziale a favore delle famiglie affidatarie del bimbodichiarato adottabile perche' risulta impossibile ricostruireil rapporto con la sua famiglia di origine. Una corsia che opera solo quando la famiglia ha i requisitiprevisti e l'affidamento sia andato avanti per un periodoprolungato. Il testo non prevede piu' la possibilita' di seguire questastrada anche ai single come previsto da un emendamento del Pd,a firma Puglisi, poi ritirato, ma tuttavia lascia aperta unaporta anche alle coppie di fatto ed ai single, che gia' oggipossono essere affidatari di un minore: prevede l'istitutodell'adozione in casi particolari, o speciali, quando l'orfanoha con questi un legame di parentela, quando sia stataconstatata la impossibilita' di un affidamento preadottivo delbambino perche' non ci sono famiglie che sono disposte afarlo.(AGI).