Scuola: Giannini, prossimo anno piano mobilita' straordinaria

(AGI) - Roma - "Il prossimo anno avremo un grandepiano di mobilita' straordinaria che rimettera' tutti gliinsegnanti - non solo i  

(AGI) - Roma, 15 set. - "Il prossimo anno avremo un grandepiano di mobilita' straordinaria che rimettera' tutti gliinsegnanti - non solo i neoassunti - in una condizione di poterriprogrammare la propria vita, sempre sulla base del fabbisognodelle scuole, ovviamente". Lo ha ricordato il ministrodell'Istruzione, Stefania Giannini, ospite della trasmissioneZapping su Radio1 Rai. "Questo mi sembra un altro elementomolto importante", ha sottolineato Giannini, aggiungendo: "E'chiaro che la mobilita', come e' logico, verra' discussaall'interno di un margine di trattativa contrattuale,sindacale, quindi ci saranno dei criteri molto precisi, ma e'l'inizio di un processo fisiologico. Noi usciamo dallapatologia ed entriamo nella fisiologia", ha concluso ilministro. "Non critico la scelta di 4 insegnanti su 5 ditenere la supplenza (avendo accettato la proposta di assunzionee congelando l'incarico legato ad essa per un anno, ndr), mavoglio ricordare che noi abbiamo messo questa possibilita'pensando agli studenti e alla continuita' didattica di questoanno perche' immettere 100mila nuove assunzioni nella scuolasenza immaginare che si potesse dare la possibilita' a chi gia'aveva un incarico di supplenza di restare al proprio postoavrebbe creato una mobilita' incontrollabile". Lo ha detto ilministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, intervenendo allatrasmissione Zapping su Radio Uno. "Il pensiero era quindi pergli studenti e la continuita' didattica", ha spiegato ilministro sottolineando che "ovviamente dal prossimo anno tuttoquesto andra' a regime". .