"Non ci penso neanche a far cadere il governo", dice Matteo Salvini

"Ho, anzi, abbiamo ancora troppe cose da fare", ha dichiarato il vicepremier in una intervista al Quotidiano nazionale

Salvini governo
Agf
Matteo Salvini

Matteo Salvini ha escluso di voler provocare una crisi nell'esecutivo: a far cadere il governo "non ci penso neanche", ha affermato il leader leghista in un'intervista a 'Qn', "ho, anzi abbiamo, ancora troppe cose da fare". "Mi auguro che qualcuno non voglia far saltare il tavolo per interessi di partito", ha aggiunto il ministro dell'Interno e vicepremier, "io non ho intenzione né di andare a votare prima del previsto, ne' di tornare al passato".

Sugli scontri con M5s, Salvini ha spiegato di aver chiesto alla Lega di evitare tensioni: "Io non rispondo alle provocazioni. E ai miei ho detto di fare altrettanto di abbassare i toni. Certo che se personaggi come Fico mi danno del fascista e del razzista...". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.