Riforme: Salvini, Grasso si dovrebbe vergognare

(AGI) - Roma - "Grasso si dovrebbe vergognare per ilsuo atteggiamento", avendo dichiarato inammissibili gliemendamenti della Lega alle riforme. Lo ha  

(AGI) - Roma, 29 set. - "Grasso si dovrebbe vergognare per ilsuo atteggiamento", avendo dichiarato inammissibili gliemendamenti della Lega alle riforme. Lo ha detto alla Camera illeader del Carroccio, Matteo Salvini. "Per certa gente - haaggiunto - cambiare il Senato o la Costituzione e' come bersiun caffe' la mattina. Non ci spaventano ne' lui ne' Renzi". IlPd, ha poi affermato Salvini, "si sente padrone di leggi eregolamenti, di tutto: vita, morte e pensiero e se non seid'accordo con loro sei una bestia, sei da processare e non haidiritto di emendare. Mi dispiace che il Pd riduca l'Italiaall'anticamera dei suoi dibattiti politici". La Lega presentera' una contro legge di Stabilita' per arginarele "bufale" del testo che sara' varato al Governo e che"impediranno all'Italia di procedere e di crescere".."Cercheremo di coinvolgere tutta l'Italia che produce, non unospot elettorale per il signor Renzi". "Non c'e' ancora in agenda un incontro con Berlusconi e nonstiamo pensando a partiti unici". Lo ha detto il segretariodella Lega, Matteo Salvini, incontrando la stampa aMontecitorio. "Parleremo, quando ci sara' l'incontro, delleamministrative", ha aggiunto auspicando che si vada al votoanche a Roma perche' "non credo che nella storia un Papa abbiamai smentito un sindaco". Con Berlusconi, ha poi detto il leader del Carroccio, siparlera' anche di una possibile "alleanza per mandare a casaRenzi". Di certo la Lega non si alleera' mai con l'Ncd diAlfano: "Chi sta governando con Renzi - ha ribadito - non e' unpossibile alleato della Lega da nessuna parte" e comunque"l'Ncd stando ai sondaggi ha gli stessi voti di Sc; stiamoparlando di una categoria dello spirito". "Ho idee per il sindaco di Milano, ma per rispetto prima lesottopongo a chi dovra' discuterle con me". Lo ha detto MatteoSalvini a proposito delle prossime amministrative e in vistadell'incontro, non ancora fissato, con il leader di ForzaItalia, Silvio Berlusconi. "Sto pensando - ha aggiunto - aqualcuno migliore di me". .