Riforme: ipotesi Aventino per le opposizioni. Fi contro Napolitano

(AGI) - Roma, 13 ott. - Opposizioni riunite, ciascuna con ilproprio gruppo, in queste ore che precedono il voto finalesulle riforme costituzionali. Ipotesi 'Aventino' o 'non voto' :sono queste le opzioni con cui si appresterebbero amanifestare, nell'Aula del Senato, la loro protesta. In riunione ci sono Cor, Lega e, fino a poco fa, anche FI eSel. Anche il Movimento 5 Stelle potrebbe decidere all'ultimodi lasciare l'emiciclo ma non si e' ancora arrivati alladecisione. "Va tutto bene, tranne che per l'Italia: siamo in unasituazione di grave emergenza democratica e lo sapete. Oggi",con

(AGI) - Roma, 13 ott. - Opposizioni riunite, ciascuna con ilproprio gruppo, in queste ore che precedono il voto finalesulle riforme costituzionali. Ipotesi 'Aventino' o 'non voto' :sono queste le opzioni con cui si appresterebbero amanifestare, nell'Aula del Senato, la loro protesta. In riunione ci sono Cor, Lega e, fino a poco fa, anche FI eSel. Anche il Movimento 5 Stelle potrebbe decidere all'ultimodi lasciare l'emiciclo ma non si e' ancora arrivati alladecisione. "Va tutto bene, tranne che per l'Italia: siamo in unasituazione di grave emergenza democratica e lo sapete. Oggi",con il voto finale al Senato sul ddl riforme, "si compie ilprimo passo di un percorso pericoloso, perche' il combinatodisposto di questo Senato, con una sola Camera he legifera, eil fatto che un solo partito puo' pr4endere il comando, ciporta verso una non democrazia", ha detto Silvio Berlusconi,lasciando palazzo Madama al termine della riunione congiuntadei gruppi di Forza Italia. Ma mentre si dibatte sull'atteggiamento da tenere sul votofinale al ddl Boschi, in FI c'e' chi propone di usciredall'Aula nel momento in cui parlera' l'ex Presidente dellaRepubblica Giorgio Napolitano. L'idea e' stata suggerita dalsenatore Caliendo e poi appoggiata, viene riferito, da altriesponenti azzurri, a partire da Minzolini. (AGI).