Renzi: si vota tra 3 anni. Il fisco sara' piu' semplice

(AGI) - Roma, 16 set. - "Il mondo fuori di qui ha bisogno diuna classe politica che pensi all'Italia e agli italiani e chenon si limiti costantemente alla polemica autoreferenziale".Cosi' il presidente del Consiglio ha concluso il suo interventoalla Camera sulle linee di attuazione del programma di governo. "Ci siamo guardati troppo allo specchio, e' il momento diaprire la finestra e di guardare fuori. Di cogliere ilmessaggio dei cittadini. Per i prossimi tre anni - ha aggiunto- lavoriamo su provvedimenti concreti. Poi, al momento delloscontro elettorale, vedremo chi avra' consenso e chi

(AGI) - Roma, 16 set. - "Il mondo fuori di qui ha bisogno diuna classe politica che pensi all'Italia e agli italiani e chenon si limiti costantemente alla polemica autoreferenziale".Cosi' il presidente del Consiglio ha concluso il suo interventoalla Camera sulle linee di attuazione del programma di governo. "Ci siamo guardati troppo allo specchio, e' il momento diaprire la finestra e di guardare fuori. Di cogliere ilmessaggio dei cittadini. Per i prossimi tre anni - ha aggiunto- lavoriamo su provvedimenti concreti. Poi, al momento delloscontro elettorale, vedremo chi avra' consenso e chi ne avra'di piu'. Ma fino a quel momento, non al giorno prima,continuiamo a lavorare perche' l'Italia recuperi il proprioruolo in Europa e l'Europa abbia ancora un senso nel mondo". Alla fine dei Millegiorni ci sara' "un fisco piu' semplice,meno complesso" ha assicurato il premier. (AGI).