Renzi: "nel mondo voglia pazza di Italia ma noi la buttiamo via"

(AGI) - Roma, 28 set. - Nel mondo "c'e' tanta voglia di Italia,siamo noi che la buttiamo via": a sostenerlo e' Matteo Renzi,che intervenendo a "Che tempo che fa" ha tracciato un bilanciodel suo tour negli Stati Uniti. Il premier ha affermato che perlui il momento piu' significativo del viaggio e' statol'incontro con Bill e Hillary Clinton, "un riferimento per lasinistra mondiale e per la sinistra che vince". Cio' che pero'lo ha colpito negli incontri a San Francisco, New York eDetroit e' che "nel mondo c'e' una voglia pazzesca di Italia". Renzi

Renzi: "nel mondo voglia pazza di Italia ma noi la buttiamo via"

(AGI) - Roma, 28 set. - Nel mondo "c'e' tanta voglia di Italia,siamo noi che la buttiamo via": a sostenerlo e' Matteo Renzi,che intervenendo a "Che tempo che fa" ha tracciato un bilanciodel suo tour negli Stati Uniti. Il premier ha affermato che perlui il momento piu' significativo del viaggio e' statol'incontro con Bill e Hillary Clinton, "un riferimento per lasinistra mondiale e per la sinistra che vince".

Cio' che pero'lo ha colpito negli incontri a San Francisco, New York eDetroit e' che "nel mondo c'e' una voglia pazzesca di Italia". Renzi ha quindi rinnovato l'esortazione ad aprire l'Italiaalla globalizzazione che "non e' un nemico ma una grandeopportunita'" per far conoscere all'estero le nostre qualita',mentre fra gli italiani spesso prevale l'autodenigrazione.

Anche per questo, il premier ha ricordato di non aver invitatogli imprenditori e gli scienziati italiani della Silicon Valleya tornare in patria: "Se ci sono ragazzi che portano alto ilnome dell'Italia a Stanford o a Boston, io ne sono orgoglioso,semmai saranno loro a voler tornare se renderemo l'Italia unPaese migliore". (AGI)