Pd: D'Alema 'al veleno', "per governare e' utile sapere i fatti"

(AGI) - Roma, 29 set. - "Il dibattito politico deve mantenereun forte aggancio alla realta', e io potrei fare un lunghissimoelenco di affermazioni prive di fondamento". Massimo D'Alemainterviene alla Direzione del Pd criticando alcuneaffermazioni del premier Matteo Renzi. Un intervento pieno diverve polemica e di sarcasmo tipico dell'ex leader del Pd'rottamato' dal giovane segretario. "L'articolo 18 non c'e'piu'... ma da due anni". Massimo D'Alema critica Matteo Renzi egli da' dell'ignorante: "Le parole devono essere ancorate allarealta': non e' obbligatorio sapere i fatti ma sarebbeconsigliabile per governare". L'ex premier ha ricordato

(AGI) - Roma, 29 set. - "Il dibattito politico deve mantenereun forte aggancio alla realta', e io potrei fare un lunghissimoelenco di affermazioni prive di fondamento". Massimo D'Alemainterviene alla Direzione del Pd criticando alcuneaffermazioni del premier Matteo Renzi. Un intervento pieno diverve polemica e di sarcasmo tipico dell'ex leader del Pd'rottamato' dal giovane segretario. "L'articolo 18 non c'e'piu'... ma da due anni". Massimo D'Alema critica Matteo Renzi egli da' dell'ignorante: "Le parole devono essere ancorate allarealta': non e' obbligatorio sapere i fatti ma sarebbeconsigliabile per governare". L'ex premier ha ricordato che ladiminuzione del costo del lavoro fu fatta dal governo Prodi,che la riforma del mercato del lavoro e' stata fatta due annifa e che l'articolo 18 e' ormai residuale. "Semmai bisognerebbemonitorare gli effetti della norma Fornero ed intervenire perprecisare la casistica. Dopodiche' non e' neppure vero chenessuno ha fatto nulla per estenderlo, abbiamo cercato di farlocon un referendum ma non ci siamo riusciti". "Non si raccontache la riforma non e' stata fatta per 44 anni, qualcuno che lecose le sa ancora c'e'". .