Open arms: nuova richiesta di autorizzazione a procedere per Salvini

Lo comunica lo stesso ex ministro dell'Interno: "Mi è arrivata un'altra richiesta di processo. Prometto che non mollerò mai"

open arms salvini 
ANDREA PIRRI / NURPHOTO
Matteo Salvini

È arrivata in Senato la comunicazione di una nuova richiesta di autorizzazione a procedere contro il leader della Lega Matteo Salvini. Lo comunica lo stesso ex ministro dell'Interno: "Mi è arrivata un'altra richiesta di processo perché ad agosto ho bloccato lo sbarco di clandestini dalla nave di una Ong spagnola. Ormai le provano tutte per fermare me e impaurire voi: vi prometto che non mollo e non mollerò, mai!", ha commentato  Salvini. 

La richiesta di autorizzazione a procedere è per sequestro di persona e omissione di atti d'ufficio e per un soccorso della Open Arms che Salvini ha bloccato per 20 giorni al largo di Lampedusa lo scorso agosto. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it