Il curioso caso della casa di Mattarella a Roma

Il curioso caso della casa di Mattarella a Roma

Nei giorni che hanno preceduto l'elezione, giornali e social si sono interrogati sul destino dell’appartamento che il Presidente aveva preso in affitto ai Parioli. Lasciandosi andare a qualche ironia

curioso caso casa Mattarella Roma

© Google Maps - L'appartamento che Mattarella aveva scelto come residenza romana

AGI - Mistero (e ironie) sulla nuova casa di Sergio Mattarella. Nelle scorse settimane il presidente della Repubblica, giunto quasi alla scadenza del suo mandato al Colle, ha scelto un’abitazione a Roma. L’ha presa in affitto: cento metri quadrati a due passi dal centro storico, nel quartiere Pinciano-Parioli.

Dopo la sua rielezione, s’è scatenato il gossip: che cosa farà ora con l’appartamento? Gli restituiranno l’anticipo versato? Hanno ironizzato in tanti sui Social, seguendo la scia del vignettista Federico Palmaroli, in arte Osho, che ha ritratto un Mattarella rassegnato che si domandava, in perfetto stile romanesco: “Guarda si questi nun me fanno perde la caparra de casa nova eh”.  Si riferiva ai grandi elettori, che non sono riusciti a trovare un’intesa su un presidente diverso.

Il popolo del web s’è interessato anche al trasloco, che adesso rischia di dover essere più lungo del previsto. Il giorno dopo la sua conferma al Quirinale, i giornali non hanno mollato la presa. C’è chi ha scritto che il presidente avrebbe intenzione di mantenere comunque la casa, che è vicina a quella della figlia Laura. Chi, invece, sostiene che riconsegnerà le chiavi. Di certezze, per ora, ce n’è una soltanto: la casa di Mattarella resterà quella di tutti gli italiani, il Quirinale.