Come funzionano le prime consultazioni al Quirinale al tempo del covid 

Come funzionano le prime consultazioni al Quirinale al tempo del covid 

Ad attendere le delegazioni nel salone in cui solitamente si tiene il giuramento di ministri e presidenti del Consiglio ci saranno pochi giornalisti, estratti a sorte, che siederanno distanziati e che potranno entrare a palazzo solo dopo aver fatto un tampone. Le troupe televisive e le diretta dei canali all news e degli speciali saranno invece ospitate nei colonnati del cortile d'onore

Come funzioneranno consultazioni Quirinale tempo covid 

© Armandoi Dadi / AGF 
- Il salone delle feste del Quirinale

AGI - Tre giorni, delegazioni snelle, pochi giornalisti, tamponi per tutti e nuova scenografia. Le consultazioni che cominciano questo pomeriggio al Quirinale, le settime per Sergio Mattarella, cominciano in un clima appesantito da oltre un mese e mezzo di crisi ma anche dalla pandemia che limita la cerimoniale normalità di questo rito politico-istituzionale.

I primi a salire al Quirinale saranno il Presidente del Senato Elisabetta Casellati alle 17 e il Presidente della Camera Roberto Fico alle 18. Il presidente emerito Giorgio Napolitano sarà consultato per telefono. I colloqui si terranno in due sale, quella degli Arazzi di Lille e quella del Bronzino, che verranno usate dal Presidente alternativamente per permettere la sanificazione di ognuna al termine di ogni incontro.

Ad assistere e verbalizzare, il segretario generale Ugo Zampetti e uno dei consiglieri di Mattarella. Sempre per garantire il distanziamento, le dichiarazioni delle delegazioni avverranno nel salone delle Feste: la ormai iconica porta affiancata da due corazzieri non sarà dunque più lo sfondo delle dirette televisive.

"Devo dare purtroppo un dispiacere ai fan della famosa Porta. La Sala della Loggia è chiusa per lavori di restauro e le dichiarazioni delle delegazioni si terranno nel Salone delle Feste..." scrive il portavoce del Capo dello Stato Giovanni Grasso su twitter rispondendo con un pizzico di ironia a un 'fan' della tradizionale location.

Ad attendere le delegazioni nel salone in cui solitamente si tiene il giuramento di ministri e presidenti del Consiglio ci saranno pochi giornalisti, estratti a sorte, che siederanno distanziati e che potranno entrare a palazzo solo dopo aver fatto un tampone. Le troupe televisive e le diretta dei canali all news e degli speciali saranno invece ospitate nei colonnati del cortile d'onore.

Ma ecco in dettaglio il calendario delle consultazioni. Giovedì mattina alle 10 entrerà il Gruppo Parlamentare "Per le Autonomie (SVP-PATT, UV)" del Senato della Repubblica, dalle 10,30 alle 12.30 e dalle 16 alle 16,45 i Rappresentanti dei gruppi Misti del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati.

Nel pomeriggio sarà ricevuto il Gruppo Parlamentare "Liberi e Uguali" della Camera dei deputati, alle 17,30 i Gruppi Parlamentari Italia Viva - PSI del Senato della Repubblica e Italia Viva della Camera dei deputati, alle 18,30 i Gruppi Parlamentari "Partito Democratico" del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati.

Come funzioneranno consultazioni Quirinale tempo covid 
© Armandoi Dadi / AGF 
Il salone delle feste del Quirinale

Venerdì mattina le consultazioni rispetteranno una pausa per consentire a Mattarella di partecipare alla Cerimonia di inaugurazione dell'Anno Giudiziario della Corte Suprema di Cassazione. Nel pomeriggio alle 16 saliranno al Colle i Gruppi Parlamentari "Fratelli d'Italia" del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati, i Gruppi Parlamentari "Forza Italia - Berlusconi Presidente - UDC" del Senato della Repubblica e "Forza Italia Berlusconi Presidente" della Camera dei deputati, i Gruppi Parlamentari "Lega - Salvini Premier" del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati e i Rappresentanti delle componenti "Idea e Cambiamo" del Gruppo Misto del Senato della Repubblica e "Noi con l'Italia - USEI - e Cambiamo" del Gruppo Misto della Camera dei deputati. Alle 17 ultimi ad essere ricevuti saranno i Gruppi Parlamentari "Movimento 5 Stelle" del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati.