Salvini non accetta l'invito di Conte: "Non ci vado finchè non paga la cig"

Salvini non accetta l'invito di Conte: "Non ci vado finchè non paga la cig"

Il leader della Lega subordina l'incontro con il premier al saldo della cassa integrazione, e dice che domani non sarà a Palazzo Chigi: "Ho impegni più importanti con lavoratori e operai"

salvini non vado da conte finchè non paga cassa integrazione

© Nicola Marfisi/AGF - Matteo Salvini

AGI - Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha detto che non accetta l'invito del presidente del Consiglio Giuseppe Conte domani a Palazzo Chigi.  "Io non vado da nessuno fino a che questo chiacchierone non paga le casse integrazioni promesse", ha affermato Salvini, e ha aggiunto:  "Domani pomeriggio ho impegni più importanti con lavoratori e operai".

"Noi - ha sottolineato Salvini - non siamo a disposizione di nessuno, prima il signor Conte paga la cassa integrazione a coloro che aspettano da mesi e sblocca i cantieri che stanno sequestrando decine di lavoratori sulla A7".  Ne "riparleremo quando avrà mantenuto le sue promesse", ha dichiarato Salvini.