Migranti: l'Ue avverte, verranno applicati interessi e sanzioni se l'Italia non paga il suo contributo al bilancio

Migranti: l'Ue avverte, verranno applicati interessi e sanzioni se l'Italia non paga il suo contributo al bilancio
 Dursun Aydemir
 Guenther Oettinger

"Se l'Italia si rifiuta di pagare il suo contributo al bilancio europeo, sarebbe la prima volta nella storia dell'Ue. Questo comporterebbe interessi per i ritardi nei pagamenti, e una violazione degli obblighi del Trattato che porterebbe a possibili ulteriori forti sanzioni": lo ha scritto su twitter il commissario europeo al bilancio, Guenther Oettinger, aggiungendo l'hashtag #cooperazione-non-minacce.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it