Consip, scontro sui blog: Grillo "Hai rottamato tuo padre", Renzi "Ti auguro di tornare umano"

Sul blog il leader del M5S attacca l'ex segretario Pd che risponde sulla sua pagina web: "Buttati come sciacallo sulle indagini, ma non ti permettere di parlare della relazione umana tra me e mio padre"

Consip, scontro sui blog: Grillo "Hai rottamato tuo padre", Renzi "Ti auguro di tornare umano"
Combo Grillo Renzi Berlusconi 

"Caro Grillo, oggi hai fatto una cosa squallida: hai detto che io rottamo mio padre. Sei entrato nella dinamica più profonda e più intima – la dimensione umana tra padre e figlio – senza alcun rispetto. In modo violento". Sul suo blog, Matteo Renzi risponde con estrema durezza a Beppe Grillo che aveva scritto in un post dal titolo 'Oggi a me domani al mi babbo' che l'ex premier è il "rottamatore che riuscì a rottamare il solo il padre". Renzi Jr scrive ancora al kleader del M5S: "Buttati come sciacallo sulle indagini, se vuoi, caro Beppe Grillo. Mostrati per quello che sei. Ma non ti permettere di parlare della relazione umana tra me e mio padre. Perché non sai di che cosa parli e non conosci i valori con i quali io sono cresciuto".

Poi conclude il post con un ultimo affondo: "Spero che i tuoi nipoti possano essere orgogliosi di te come lo sono di Tiziano Renzi i suoi nove nipoti Mattia, Francesco, Gabriele, Emanuele, Ginevra, Ester, Maddalena, Marta e Maria. E spero che un giorno ti possa vergognare – anche solo un po’ – per aver toccato un livello così basso. Ti auguro una buona serata - conclude Renzi -. E ti auguro di tornare umano, almeno quando parli dei valori fondamentali della vita, che vengono prima della politica.

Controreplica di Grillo: Matteo, tu sei una gaffe

A Renzi che replica al suo post, Beppe Grillo risponde su Facebook: "Si derottamano padri solo se la rottamazione e' una gaffe comprovata, Matteo tu sei una gaffe esistenziale. Per una volta che leggo quello che dici non puoi prendetela con me. Fatti coraggio e rileggi a voce alta, magari ti aiuta". 

Per approfondire: