Mattarella: "La politica responsabile non alimenta paure e nazionalismo"

Mattarella: "La politica responsabile non alimenta paure e nazionalismo"
 (Afp)
 Sergio Mattarella

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ricorda che la pace si costruisce misurandosi con le novità, guidando i processi di mutamento". Nel suo messaggio a Papa Francesco che prende le mosse dal tema 'La buona politica è al servizio della pace', scelto da Bergoglio per la 52esima Giornata Mondiale della Pace, il capo dello Stato ammonisce che "per rendere più giusta e sostenibile la stagione che si è chiamati a governare, una politica responsabile e lungimirante non alimenta le paure, non lascia spazio alla logica del nazionalismo, della xenofobia, della guerra fratricida".

Il tema della Giornata della Pace, rileva ancora Mattarella, "offre a quanti detengono cariche pubbliche, soprattutto se esercitano potere di governo, al livello locale, nazionale o internazionale, l’opportunità di misurarsi con le stringenti esigenze di un servizio che deve essere sempre orientato alle più alte idealità, alla costruzione del bene comune, al rispetto dei diritti fondamentali, alla promozione della concordia tra i popoli".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it