Manovra, Salvini: per Lega priorità flat tax e Fornero; reddito cittadinanza ci sarà

Manovra, Salvini: per Lega priorità flat tax e Fornero; reddito cittadinanza ci sarà
 Vista
Matteo Salvini 

“La priorità della Lega per i temi economici resta la legge Fornero, che è una legge palesemente sbagliata. Arrivare a quota 100 e mandare in pensione chi se lo è meritato”. Lo ha detto il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini intervenendo a Radio anch’io su Radiorai uno.  “Smantellamento della legge Fornero, flat tax, pace fiscale: gli impegni presi con gli italiani sono questi -  aggiunto - se riusciremo a farlo, come penso e come mi auguro, rispettando tuti i vincoli e le regole imposti da sopra, da sotto e di fianco saremo le persone più felici del mondo. Ma è chiaro ed evidente che se per mettere in sicurezza l’Italia, ponti, strade, autostrade, ferrovie e scuole dovessimo spendere un miliardo in più rispetto a quanto ci è permesso, lo spenderemo”.

Per quanto riguarda il 'taglio' delle maxi pensioni, secondo Salvini, "nel contratto di governo si parla di 5 mila euro netti al mese non coperti da contributi: chi ha una pensione coperta da contributi, visto che in questo Paese la proprietà privata è sacra, non è sfiorato, chi ha pensioni enormi non coperte da contributi, evidentemente, visto il momento fa un sacrificio per rispetto a chi non ha quelle pensioni". Infine sul reddito di cittadinanza: "ieri abbiamo parlato delle priorità della Lega, il reddito di cittadinanza è una battaglia degli amici del Movimento 5 stelle che ci stanno lavorando, non entro nei campi altrui. Ma sarà nella manovra”.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.