Mafia a Roma: Marino, criminalita' nasce in destra Alemanno

(AGI) - Roma, 10 dic. - "Tutto quell'impianto criminale nascenella destra di Gianni Alemanno". Lo ha detto il sindaco diRoma, Ignazio Marino, intervenendo all'assemblea di cittadini eiscritti al Pd Roma. Davanti al commissario del partitocapitolino, Matteo Orfini, e al governatore del Lazio, NicolaZingaretti, Marino ha attaccato anche Silvio Berlusconi, "chesta scontando una pena e dice a noi cosa dobbiamo fare", e ilMovimento 5 Stell : "I quattro consiglieri presenti inCampidoglio sono persone per bene, ma per confermarlo devonoprendersi delle responsabilita' e non dire le stesse cose chedicono Berlusconi o Alemanno".

(AGI) - Roma, 10 dic. - "Tutto quell'impianto criminale nascenella destra di Gianni Alemanno". Lo ha detto il sindaco diRoma, Ignazio Marino, intervenendo all'assemblea di cittadini eiscritti al Pd Roma. Davanti al commissario del partitocapitolino, Matteo Orfini, e al governatore del Lazio, NicolaZingaretti, Marino ha attaccato anche Silvio Berlusconi, "chesta scontando una pena e dice a noi cosa dobbiamo fare", e ilMovimento 5 Stell : "I quattro consiglieri presenti inCampidoglio sono persone per bene, ma per confermarlo devonoprendersi delle responsabilita' e non dire le stesse cose chedicono Berlusconi o Alemanno". Infine, il sindaco ha riferitodi aver detto "grazie, grazie, grazie al procuratore Pignatoneper quello che sta facendo", e si e' detto certo, riferendosial Pd, che "il nostro e' un partito fatto di persone per bene eunito contro il malaffare". (AGI).