Lupi, "il mio passo indietro rafforza governo e Ncd"

(AGI) - Roma. - "Io ho fatto un passo indietro per farfare un passo avanti all'azione di governo e per un grande  [...]

(AGI) - Roma, 22 mar. - "Io ho fatto un passo indietro per farfare un passo avanti all'azione di governo e per un granderilancio della proposta politica del nuovocentrodestra. Miauguro che non ritorniamo a polemiche vecchie e inutili cherigettano le istituzioni nella vecchia politica". Cosi'Maurizio Lupi, intervistato dal Gr1, dopo le sue dimissioni daministro. "Proprio la scelta che io ho fatto - afferma Lupireplicando ai malumori nell'Ncd - rilancia fortemente l'azionedel partito. Stiamo finalmente iniziando a cambiare l'Italia.Si iniziano a raccogliere i frutti della ripresa economica dicui noi siamo stati protagonisti. Proprio per questo abbiamobisogno di un'area popolare-nuovo centrodestra piu' forte chenon sia subalterna al Pd, come ne ha bisogno anche Renzi". "L'appello alla riunificazione" lanciato da Fi "puo' essereassolutamente positivo a condizione che non si ripercorranostrade vecchie ma qui deve scegliere FI cosa fara' in Veneto".