La sfida della Lega: proclama 'sciopero fiscale'. Salvini segretario fino al 2016

(AGI) - Padova - "Oggi lanciamo una rivoluzionefiscale che, in ottobre, spero porti in piazza milioni diitaliani: proporremo un'aliquota fiscale secca  [...]

La sfida della Lega: proclama 'sciopero fiscale'. Salvini segretario fino al 2016

(AGI) - Padova, 20 lug. - "Oggi lanciamo una rivoluzionefiscale che, in ottobre, spero porti in piazza milioni diitaliani: proporremo un'aliquota fiscale secca al 20% ugualeper tutti, dal Nord al Sud, per ricchi e poveri. La nostrascommessa e' quella di far pagare di meno a chi oggi pagatroppo e di costringere a pagare chi oggi non lo fa". E' quantoha affermato il segretario federale della Lega Nord MatteoSalvini, intervistato a Padova a margine del congresso. Abbiamo "iniziato un percorso per uno sciopero fiscale" haannunciato Luca Zaia, intervenendo al congresso. "Stiamolavorando su questo: pensiamo che 600mila imprese debbanopagare prima i lavoratori che gli altri". Zaia ha invitato laplatea a partecipare alle battaglie del movimento. "Spesso ilprimo nemico della Lega rischia di essere la Lega, ora non cisono piu' alibi", ha affermato.Salvini segretario fino a dicembre 2016 Matteo Salvini sara'segretario federale della Lega Nord fino al 15 dicembre del2016. Lo ha deciso il Congresso votando l'estensione del suomandato. L'assise di oltre 400 delegati ha approvato un ordinedel giorno letto da Roberto Calderoli e redatto dallacommissione Statuto in cui si delibera che "il segretarioeletto nel congresso straordinario il 15 dicembre scorso aTorino dura in carica fino al 15 dicembre 2016".

L'odg e' stato approvato a maggioranza, con un solo votocontrario. In mancanza di proroga, il mandato di Salvini -eletto dal congresso dopo una consultazione 'stile primarie'tra i militanti - sarebbe scaduto nell'estate 2015 dopo solo unanno e mezzo, anziche' tre, in quanto l'europarlamentaremilanese era subentrato a Roberto Maroni che aveva deciso dilasciare in anticipo la carica di segretario.Ok a nuovo Statuto. E 'indipendenza Padania' resta Oltre allaproroga del mandato di Matteo Salvini fino a fine 2016, ilCongresso federale della Lega Nord ha approvato, sempre peralzata di mano, il nuovo Statuto federale che accoglie lemodifiche necessarie per poter accedere ai finanziamenti aipartiti in base alle nuove normative. Nessuna modifica all'articolo uno del testo in cui sidefinisce "l'indipendenza della Padania" come "finalita'" delmovimento.

Chi non condivide l'articolo uno, ha scandito ilresponsabile organizzativo, Roberto Calderoli, "se ne puo'andare". Tra le modifiche introdotte l'inserimento della parita'della rappresentanza di genere e delle minoranze interne negliorgani statutari.Salvini, FI? No alleanze con chi a braccetto Renzi-Merkel "Chiva a braccetto con Matteo Renzi in Italia, e con Angela Merkelin Europa, non va a braccetto con la Lega". E' quanto haribadito Matteo Salvini, parlando di un eventuale ritornodell'alleanza con Forza Italia, a margine dei lavori delcongresso federale della Lega Nord. Il segretario del Carroccio ha chiarito di non esseredisponibile a una nuova alleanze "stile ammucchiata". Infine haauspicato che il partito di Silvio Berlusconi "possaripartire". (AGI)