Trentino: Fugatti (Lega-Centrodestra) presidente col 46,74%

Fugatti Trentino

Maurizio Fugatti è il nuovo presidente della provincia autonoma di Trento. Il candidato del centrodestra al termine dello scrutinio delle 529 sezioni ha vinto con il 46,74% (124.590 voti) lasciando a 25,40% il candidato del centrosinistra Giorgio Tonini. Il governatore uscente Ugo Rossi si è fermato al 12,42%. Fugatti, attualmente sottosegretario del ministero della Salute, faceva parte di una coalizione formata da Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, UdC-Centro Popolare, Progetto Trentino, Agire, Civica Trentina, Associazione Fassa e Autonomisti Popolari. Non era mai accaduto nella storia trentina che la maggioranza di governo fosse di centrodestra. Gli altri candidati presidenti erano Filippo Degasperi del Movimento 5 Stelle (7,10%), Antonella Valer di L'Altro Trentino a Sinistra Liberi e Uguali (2,66%), Mauro Ottobre di Autonomia Dinamica (1,96%), Roberto De Laurentis di Tre - Territorialità Responsabilità Economia (1,51%), Paolo Primon di Popoli Liberi (0,89%), Ferruccio Chenetti di Moviment Ladin De Fascia (0,71%), Filippo Castaldini di Casapound (0,47%) e Federico Monegaglia di Riconquistare l'Italia (0,13%). 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.