Fitto, allibito per Rossi, che titoli ha per dare patenti?

(AGI) - Roma, 12 set. - "Lascia allibiti il fatto che ilpresidente Berlusconi possa consentire alla senatrice Rossi didistribuire, controllare, rilasciare o ritirare 'patenti' sullalegittimita' dello stare nel partito, e sulla correttezza omeno delle opinioni e delle tesi politiche altrui". RaffaeleFitto lo scrive sul suo blog commentando le dichiarazioni diMariarosaria Rossi, amministratore straordinario del partito."Ritengo che ne' la senatrice Rossi ne' altri, in un movimentoliberale, possano anche solo lasciar intendere nulla di simile.Cosi' come ritengo che ne' la senatrice Rossi ne' altri abbianotitoli o legittimazione tecnico-giuridica e statutaria nonche'politica

(AGI) - Roma, 12 set. - "Lascia allibiti il fatto che ilpresidente Berlusconi possa consentire alla senatrice Rossi didistribuire, controllare, rilasciare o ritirare 'patenti' sullalegittimita' dello stare nel partito, e sulla correttezza omeno delle opinioni e delle tesi politiche altrui". RaffaeleFitto lo scrive sul suo blog commentando le dichiarazioni diMariarosaria Rossi, amministratore straordinario del partito."Ritengo che ne' la senatrice Rossi ne' altri, in un movimentoliberale, possano anche solo lasciar intendere nulla di simile.Cosi' come ritengo che ne' la senatrice Rossi ne' altri abbianotitoli o legittimazione tecnico-giuridica e statutaria nonche'politica per ipotizzare cose di questo genere", aggiunge Fitto"Credo - conclude - che sia sempre piu' forte il disagio ditanti colleghi parlamentari, di amministratori, iscritti emilitanti, per un metodo che addolora e lascia perplessi. E lodice - sia ben chiaro - chi, come me, ha sempre ritenuto eritiene che Forza Italia sia stata, sia e sara' ancora anchecasa propria". In un'intervista a Repubblica la senatriceRossi e' tornata a parlare della situazione economica delpartito e minacciato i morosi: "Siamo messi malissimo. Non c'e'una lira. Sono arrabbiata: dobbiamo renderci conto che ilPresidente ci ha dato tanto e per noi, adesso, e' il momento didare. Chi non lo capisce - dice - non puo' stare nella nuovaForza Italia". Nella conversazione con il giornale diretto daEzio Mauro, la Rossi critica lo stesso Fitto, che reclama leprimarie: "Ognuno ha le proprie ambizioni. Le primarie pero'non sono previste. Da noi non se ne parla, magari e' possibiletentare altrove... Poi, certo, ognuno puo' dire la qualunque,ma noi - per la nostra storia e la nostra cultura - non neabbiamo bisogno. Noi abbiamo un capo di coalizione, senzaprimarie". La senatrice si dice poi certa che si tornera' alvoto nel 2015 e che e' indispensabile una nuova alleanza tra FIe l'Ncd di Alfano. Il leader? "Un Berlusconi", risponde Rossi.(AGI).