Domani i senatori del Pd voteranno contro il governo Conte-Salvini-Di Maio, ha detto Renzi

L'ex premier ha poi sfidato Salvini in un duello Tv, oppure a candidarsi a Firenzi contro di lui 

crisi governo renzi 
 (Afp)
 Matteo Renzi

"Certo che sì". Cosi' l'ex-segretario del Pd, Matteo Renzi, a Studio Aperto, risponde a chi gli chiede se voterà contro il governo Conte, domani in Senato, in caso di un'eventuale sfiducia al premier. "Noi - ha aggiunto - votiamo contro il governo Conte-Salvini-Di Maio che ha messo in ginocchio l'Italia. Noi votiamo perché vada a casa". E a chi gli chiede se con "noi" intenda dire i renziani o i senatori del Pd, Renzi risponde "noi senatori del Pd". "Se Salvini volesse candidarsi a Firenze contro di me, sarebbe il benvenuto. In attesa di un confronto elettorale a Firenze o a Milano potrebbe accettare di fare un confronto in tv", ha detto poi l'ex premier Studio Aperto. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.