Conte: "La stagione politica con la Lega è chiusa e non si può riaprire"

Il presidente del Consiglio dimissionario, Giuseppe Conte, a Biarritz, in Francia, dove da stasera fino a lunedì si terrà il G7 rispondendo ai giornalisti ha definito "chiusa" l'esperienza politica col Carroccio, e auspica una stagione di riforme per l'Italia 

crisi governo lega conte 
Foto: Riccardo De Luca / AGF 
  Giuseppe Conte

Il presidente del Consiglio dimissionario, Giuseppe Conte, a Biarritz, in Francia, dove da stasera fino a lunedì si terrà il G7 rispondendo ai giornalisti ha definito "chiusa" la stagione politica con la Lega: "Non rinnego l'esperienza politica con la Lega, ma quella stagione politica è per me chiusa e non si potrà riaprire". Conte ha poi auspicato per l'Italia una stagione di riforme che vanno dalla tutela dell'ambiente alla lotta alla corruzione, ma senza esprimersi su chi dovrà condurla:  "Non credo sia una questione di persone, ma di programmi", ha detto poi Conte rispondendo a una domanda sulla sua disponibilità a presiedere un nuovo governo. "Posso augurarmi per il bene del paese - ha aggiunto - che i leader lavorino bene e lavorino insieme. Credo di poter indicare quali siano i temi di cui il Paese ha bisogno. Uomini e persone sono secondari". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it