Benigni e sindaco Lampedusa da Obama con Renzi

Nella delegazione anche Ganotti del Cern e la campionessa di scherma paralimpica Bebe Vio. La cena alla Casa Bianca il 18

Benigni e sindaco Lampedusa da Obama con Renzi
 Roberto Benigni sindaco Lampedusa Giusi Nicolini

Roma - Una delegazione rappresentativa delle eccellenze italiane, dalla ricerca al cinema, passando per il design e lo sport. Così il presidente del consiglio, Matteo Renzi, ha deciso di 'presentare' il Paese al presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, in occasione della cena di gala a Washington, martedi' 18 ottobre.

Della delegazione, stando a quanto si apprende da fonti di governo, farebbero parte Roberto Benigni, premio Oscar con la "Vita è bella", la direttrice del Cern, Fabiola Gianotti, la curatrice della sezione design del Moma, Paola Antonelli e la campionessa di scherma paralimpica Bebe Vio. Ma perché non siano trascurati i temi di stretta attualità, come i flussi migratori, alla visita parteciperà con ogni probabilità anche la sindaca di Lampedusa, Giusy Nicolini. (AGI)