"Statalizzare l'Ilva? Non sarebbe un problema", dice Morra

Il presidente della commissione Antimafia, ospite a Circo Massimo su Radio Capital: "Si spenderebbero 300 milioni di euro annui, non credo sia una cifra folle"

arcelormittal morra 
Fabio Sasso / AGF 
Nicola Morra

"Statalizzare? Per me non sarebbe un problema, non ho un pregiudizio nei confronti della statalizzazione" dell'ex Ilva. Lo ha detto Nicola Morra, presidente della commissione Antimafia, ospite a Circo Massimo su Radio Capital.

"Ipotizzare l'acquisizione solo temporale servirebbe a mettere in sicurezza lo stabilimento e a restituire la certezza del diritto al paese. Si spenderebbero 300 milioni di euro annui, non credo sia una cifra folle. Credo che possa essere un costo socialmente accettabilissimo". Morra ha definito le scelte del ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, strategiche, non tattiche". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it