Ue: no Europarlamento a semaforo su etichette alimenti (2)

(AGI) - Bruxelles, 26 mar. - Come spiega il presidente dellaCommissione parlamentare Ambiente, l'eurodeputato Ncd (Ppe)Giovanni La Via, "l'introduzione della definizione dei profilinutrizionali da parte della Commissione europea sarebbe oggitardiva oltreche' inutile, se consideriamo che i consumatoridispongono gia' di tutte le informazioni sui valorinutrizionali degli alimenti in commercio. Abbiamo quindichiesto, a grande maggioranza, di non penalizzare la dietamediterranea, nonche' le nostre produzioni agroalimentari,garantendo al contempo al consumatore elevati standard diinformazione e liberta' consapevole nelle scelte di acquisto."In passato il Parlamento si era gia' espresso sul tema, congrandi polemiche

(AGI) - Bruxelles, 26 mar. - Come spiega il presidente dellaCommissione parlamentare Ambiente, l'eurodeputato Ncd (Ppe)Giovanni La Via, "l'introduzione della definizione dei profilinutrizionali da parte della Commissione europea sarebbe oggitardiva oltreche' inutile, se consideriamo che i consumatoridispongono gia' di tutte le informazioni sui valorinutrizionali degli alimenti in commercio. Abbiamo quindichiesto, a grande maggioranza, di non penalizzare la dietamediterranea, nonche' le nostre produzioni agroalimentari,garantendo al contempo al consumatore elevati standard diinformazione e liberta' consapevole nelle scelte di acquisto."In passato il Parlamento si era gia' espresso sul tema, congrandi polemiche e diverse posizioni nei gruppi politici sullaproposta di introdurre sulle etichette alimentari una sorta disemaforo, con codici colorati, rosso, arancione e verde, perindicare al consumatore il livello nutrizionale in grassi,zuccheri e sale del prodotto che si accingono ad acquistare.(AGI)Ven