Tornano i Queen: nuovo disco e tappa a Milano del tour con Adam Lambert

(AGI) - Milano, 29 set. - E' finalmente ordinabile su iTunes"Queen Forever", il nuovo album dei Queen con Freddie Mercury.
  L'album contiene tre

Tornano i Queen: nuovo disco e tappa a Milano del tour con Adam Lambert

(AGI) - Milano, 29 set. - E' ordinabile su iTunes"Queen Forever", il nuovo album dei Queen con Freddie Mercury.L'album contiene tre brani inediti e sara' disponibile in tuttii negozi da martedi' 11 Novembre. Uno degli inediti e' l'attesissimo duetto dei Queen conMichael Jackson "there must be more to life than this",l'inedito "Let me in your heart again" che arriva dallerecording sessions di "The Works" (del 1984), e una nuovaversione del primo lavoro solista di Freddie Mercury "Lovekills", una collaborazione con Giorgio Moroder.

Il resto della tracklist e' composto da hit dei Queen,brani classici e nuovi take di canzoni ben conosciute,affiancate a registrazioni che Brian May descrive come "cose acui abbiamo lavorato insieme e che sono rappresentative dellanostra crescita forse piu' delle grandi hit"; una collezionemessa insieme dallo stesso May e Roger Taylor che rappresentail meglio del meglio delle canzoni d'amore dei Queen. "Queen forever" e' disponibile in edizione Standard 1 CDcon 20 tracce e in un set da 2 CD con 36 tracce per celebrarelo straordinario percorso musicale di una delle rock band piu'grandi di tutti i tempi.

Parlando alla conferenza stampa prima del loro tour in NordAmerica di inizio anno con il cantante Adam Lambert, May hadichiarato: "Avevamo un po' piu' materiale del previsto chiusoin un cassetto, quindi al momento stiamo lavorando su alcunipezzi. Freddie suona fresco come ieri."Sull'argomento, Taylor ha detto: "Abbiamo dei brani fantasticiche non sono mai stati ascoltati e c'e' una selezione moltointeressante di materiale piu' datato". Il duetto con Michael Jackson e' nato da una canzonescritta da Freddie Mercury durante le sessioni per registrarel'album "Hot Space" (1981). La band ha registrato una backingtrack, ma il brano non e' mai stato completato. Mercury e'andato a trovare Michael Jackson in studio a Los Angeles dovesono state registrate le parti di Michael per una versioneancora non definitiva.

I Queen hanno ripreso in mano la traccianel 1984, durante le registrazioni di "The Works", ma ancoranon in forma definitiva. Un anno dopo una versione solistadella canzone appare nell'album di debutto di Freddie, "Mr BadGuy" (1985). Questa nuova produzione di una ballata di tale impatto sifonde con la backing track originale dei Queen, le vociindimenticabili di Mercury e Jackson, ed e' stata prodotta eremixata dal celebre producer William Orbit (Robbie Williams,Madonna).

Parlando del suo coinvolgimento, Orbit ha detto:"Conosco Roger da molti anni, e un giorno mi chiama al telefonoper chiedermi se mi sarei imbarcato in una nuova avventuramusicale. Quando l'ho suonata per la prima volta nel miostudio, ho aperto un forziere di delizie fornite dai musicistipiu' grandi di sempre. Sentire la voce di Michael Jackson e'stata un'emozione. Cosi' vivida, cosi' straordinaria, cosi'toccante, e' stato come averlo li' in studio dal vivo. Elavorare al mix di Freddie sul mio desk non ha fatto cheaumentare la mia ammirazione per il suo talento. L'attitudinealla musica di tutti e quattro i Queen e' fenomenale. Roger, unuomo straordinario pieno di talento che ho sempre ammirato. Le parti originali di basso di John Deacon con la lorofluidita' magica, che mi ha reso molto facile capire doveposizionare un rinforzo. Il piano originale di Freddie che siporta dietro la maggior parte del DNA di un pezzo. Brian, buonala prima, un intreccio di dita, e lo spirito di MJ semprepresente tra noi, a mandarci brividi lungo la schiena."

Forse la piu' grande rivelazione di "Queen Forever" e' il branodi Brian May "Let me in your heart again". La canzone e' stataregistrata per la prima volta durante le lavorazioni dell'album"The Works", ma all'epoca non era stata completata ed e'rimasta in un cassetto da allora. Un'autentica perla che arrivadall'epoca d'oro di "Radio Ga Ga" e "I Want To Break Free",questa traccia dei Queen, mai sentita prima, mette in mostra lavoce senza tempo di Freddie e ospita nuove registrazioni diBrian e Roger per quanto riguarda le parti di chitarra e lebacking vocals. Il terzo inedito "Love kills" e' stata scritta nel 1984 daFreddie Mercury e dal celebre produttore e compositore GiorgioMoroder per la soundtrack del film "Metropolis" di Fritz Lang,un classico del muto a cui Moroder ha aggiunto una colonnasonora pop che ospita molti grandi artisti. Freddie Mercury ha registrato una versione dance di grandeimpatto del pezzo che e' diventato il suo singolo di debuttonel 1985, sebbene tutti e quattro i Queen suonino nella tracciaoriginale. All'inizio del recente tour con Adam Lambert, Brian May haproposto di aggiungere questa potente ballata alla scaletta delconcerto, ed e' diventato uno dei momenti piu' memorabili delloshow.

Questa nuova versione Queen-Freddie e' modellata secondo lostesso stile e arricchisce l'originale con alcune nuove partidi chitarra e batteria di May e Taylor, la cornice perfetta peruna delle performance vocali di Freddie piu' cariche diadrenalina. Dopo un tour tutto sold out in America, i Queen saranno inItalia per la prima volta con la voce di Adam Lambert, emersoda American Idol, per un'unica data il 10 febbraio 2015 alMediolanum Forum di Assago (Milano). I biglietti sarannodisponibili da mercoledi' 1 ottobre. (AGI)