Sophia Loren definisce la parola 'bellezza' per Zingarelli 2016

(AGI) - Roma, 7 ott. - Zanichelli ha 'arruolato' Sophia Loren,Alex Del Piero ed Elena Ferrante per racontare, nell'edizione 2016 dello Zingarelli, "l'identita' della lingua italiana". Da Corrado Augias a Gustavo Zagrebelski, sono tante lepersonalita' che hanno contribuito alle Definizioni d'autore deLo Zingarelli 2016. Il vocabolario della lingua italiana hainvitato alcuni esponenti di rilievo del mondo della cultura,della scienza, dello sport e del costume italiani a scrivere ladefinizione di una parola che potesse essere rivelatrice dellaloro personalita' e del loro lavoro. Ne e' venuto un piccolo dizionario parallelo, dove ilettori si possono

(AGI) - Roma, 7 ott. - Zanichelli ha 'arruolato' Sophia Loren,Alex Del Piero ed Elena Ferrante per racontare, nell'edizione 2016 dello Zingarelli, "l'identita' della lingua italiana". Da Corrado Augias a Gustavo Zagrebelski, sono tante lepersonalita' che hanno contribuito alle Definizioni d'autore deLo Zingarelli 2016. Il vocabolario della lingua italiana hainvitato alcuni esponenti di rilievo del mondo della cultura,della scienza, dello sport e del costume italiani a scrivere ladefinizione di una parola che potesse essere rivelatrice dellaloro personalita' e del loro lavoro. Ne e' venuto un piccolo dizionario parallelo, dove ilettori si possono perdere e divertire. Chi lo consulta, magaria scuola, puo' trovare un suggerimento inatteso, uno sguardolaterale e nuovo, frutto di esperienza, studio, talento esensibilita' fuori dal comune. E' stato chiesto a una delle piu' grandi attrici italiane,Sophia Loren, di spiegare cos'e' la 'bellezza'. "Una fortuna euna condanna a un tempo. Ma e' una condanna dolce, da prenderecon leggerezza, perche' in fondo nessuno e' davvero possessoredella propria bellezza: ognuno e' bello nello sguardo deglialtri" ha scritto l'attrice. Quanti ricordi ha Alessandro Del Piero legati al numero"dieci", stampato sulla sua maglia da calciatore? E quindi halui l'opportunita' di spiegare nel vocabolario la magia di quelsimbolo: "Uno e zero, il numero dieci e' la sintesi del tutto edel niente, - scrive nella sua definizione - forse proprio perquesto e' cosi' affascinante. Dieci in pagella, voto 10, diecie lode, la perfezione". (AGI).