Riso: Zaia, difendere quello italiano

(AGI) - Venezia, 11 lug. - "Aderisco con tutta la forza e laconvinzione possibili alla protesta della Coldiretti control'ennesimo attentato alla tipicita' dei prodotti agricoli, inquesto caso il riso, e contro la scellerata libera circolazioneaddirittura senza dazio, di produzioni asiatiche prive diqualsiasi tracciabilita', che rappresentano un grave problemadi qualita' e anche, lasciatemelo dire, dal punto di vistadella salute". Lo ha detto oggi il Presidente della Regione delVeneto Luca Zaia, incontrando una delegazione di ColdirettiVeneto guidata dal direttore regionale Pietro Piccioni che,nell'ambito di un'iniziativa nazionale, sta protestando oggicontro il massiccio

(AGI) - Venezia, 11 lug. - "Aderisco con tutta la forza e laconvinzione possibili alla protesta della Coldiretti control'ennesimo attentato alla tipicita' dei prodotti agricoli, inquesto caso il riso, e contro la scellerata libera circolazioneaddirittura senza dazio, di produzioni asiatiche prive diqualsiasi tracciabilita', che rappresentano un grave problemadi qualita' e anche, lasciatemelo dire, dal punto di vistadella salute". Lo ha detto oggi il Presidente della Regione delVeneto Luca Zaia, incontrando una delegazione di ColdirettiVeneto guidata dal direttore regionale Pietro Piccioni che,nell'ambito di un'iniziativa nazionale, sta protestando oggicontro il massiccio ingresso di riso asiatico (quellocambogiano ha avuto un aumento di importazioni del 360% nel2014) nel mercato italiano. (AGI) Ve1/Pgi (Segue)