Oscar: "Birdman" artiglia 4 statuette, poker di Canonero

(AGI) - Roma, 23 feb. - "Birdman" di Alejandro GonzalezInarritu e' stato il trionfatore della 87esima notte degliOscar, in cui e' arrivato l'atteso poker per Milena Canonero.La costumista italiana ha vinto per i costumi di "The GrandBudapest Hotel" di Wes Anderson, quarta statuetta dopo levittorie per Barry Lyndon (Stanely Kubrick), Marie Antoniette(Sophia Coppola) e Momenti di Gloria (Hugh Hudson). Lapellicola del regista messicano Inarritu sulla storia di un exdivo cinematografico (Michael Keaton) che cerca di tornare inauge a Broadway, ha vinto quattro Oscar (miglior film, regia,sceneggiatura originale e fotografia). Come

(AGI) - Roma, 23 feb. - "Birdman" di Alejandro GonzalezInarritu e' stato il trionfatore della 87esima notte degliOscar, in cui e' arrivato l'atteso poker per Milena Canonero.La costumista italiana ha vinto per i costumi di "The GrandBudapest Hotel" di Wes Anderson, quarta statuetta dopo levittorie per Barry Lyndon (Stanely Kubrick), Marie Antoniette(Sophia Coppola) e Momenti di Gloria (Hugh Hudson). Lapellicola del regista messicano Inarritu sulla storia di un exdivo cinematografico (Michael Keaton) che cerca di tornare inauge a Broadway, ha vinto quattro Oscar (miglior film, regia,sceneggiatura originale e fotografia). Come migliore attoreEddie Redmayne si e' imposto per la sua interpretazione diStephen Hawking in "La teoria del tutto" di James Marsh (unicoriconoscimento su 5 nomination). Scontato anche l'Oscar per lamigliore attrice protagonista: Julianne Moore, nel suo intensoruolo nel drammatico "Still Alice" di Richard Glatzer e WashWestmoreland. Miglior attore non protagonista J.K. Simmons per"Whiplash". Migliore attrice non protagonista Patricia Arquetteper "Boyhood". E proprio "Boyhood", il film lungo dodici annidi Richard Linklater, che racconta la vita di Mason durante lasua adolescenza, era tra i favoriti alla corsa per la statuettapiu' ambita (miglior film). Nella stessa categoria anche"American Sniper" di Clint Eastwood, storia vera di Chris Kyle,soldato dell'esercito americano inviato in Iraq in veste dicecchino. Eastwood si e' dovuto accontentare dell'Oscar in unacategoria tecnica (sonoro). Sempre nella categoria migliorfilm, "Grand Budapest Hotel" di Wes Anderson, vero outsiderdella notte degli Academy. La pellicola di Wes Andersen,omaggio al cinema europeo ha conquistato quattro statuettenelle categorie tecniche. Oltre al premio per i costumi allanostra Canonero, ha vinto per la migliore scenografia, trucco ecolonna sonora. "Selma" di Ava DuVernay, sulla storica marciaguidata da Martin Luther King per i diritti degli uomini dicolore ha ottenuto l'Oscar per la migliore canzone originale("Glory" di Common e John Legend) mentre "The Imitation Game"di Morten Tyldum sulla vera storia di Alan Turing, che riusci'a decifrare il sistema Enigma durante la II Guerra Mondiale haconquistato la migliore sceneggiatura non originale. "Whiplash"di Damien Chazelle, oltre al miglior attore non protagonista siporta a casa miglior montaggio e miglior montaggio sonoro.Miglior film straniero "Ida" del polacco Pavel Pawlikowski, inuna splendida fotografia in bianco nero per raccontare lastoria di una novizia, orfana e cresciuta in un convento disuore nella Polonia degli anni '60. "CitizenFour" di LauraPoitras, Mathilde Bonnefoy e Dirk Wilutzky ha vinto infinel'Oscar come miglior documentario. Matteo Renzi si e'congratulato con Canonero: "E quattro! Eleganza, grazia etalento italiano agli Oscar", ha affermato il premier. Segue aruota il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini. La'gaffe' di Hollywood, che non ha citato il regista italianoFrancesco Rosi nel consueto 'In Memoriam', non e' passatainosservata agli appassionati del grande schermo. Sui socialnetwork centinaia i tweet di protesta: "Vergogna Oscar", "Ilsolito provincialismo di Hollywood"... Ogni anno la rubricaricorda le figure del cinema scomparse durante l'anno. Traqueste, Virna Lisi, Robin Williams, Rod Taylor, Alain Resnais,Gabriel Garcia Marquez, Lauren Bacall, Paul Mazursky, AnitaEkberg e tanti altri. Francesco Rosi, scomparso a gennaio, none' stato pero' l'unico 'dimenticato' da Hollywood. Trascurataanche la comica Joan Rivers, morta lo scorso settembre.Tuttavia sia Rosi che Rivers compaiono in una galleria di fotodi 129 figure di rilievo pubblicata sul sito ufficiale degliAcademy Awards. L'astrofisico Stephen Hawking si e' cosi'congratulato, sulla sua pagina Facebook con Eddie Redmayne:"Ben fatto Eddie, sono molto orgoglioso di te", ha scrittoHawking, come ha notato il quotidiano The Independentricordando come il giovane attore britannico abbia, durante ilsuo discorso di ringraziamento sul palco dell'Academy,ringraziato Hawking e la sua famiglia, promettendo di"custodire" l'Oscar per loro. .