Libri: Scarpati legge L'anno della lepre di Arto Paasilinna

(AGI) - Roma, 8 ott. - L'ironia finlandese di Arto Paasilinnaincontra l'eclettismo di Giulio Scarpati, che traducevocalmente ritmi e humor nordici de "L'anno della lepre"(edizioni Emons), pubblicato per la prima volta nel 1975,tradotto in quasi 30 lingue e da cui sono stati tratti duefilm. Il romanzo racconta con disincantata leggerezza cio' checapita a Kaarlo Vatanen, il protagonista quarantenne che ungiorno, in una strada fuori citta', investe una lepre. Scesodalla macchina per prestare soccorso alla bestiola, la seguenel bosco. Inizia cosi' un anno "into the wild", passato senzafretta e senza meta,

(AGI) - Roma, 8 ott. - L'ironia finlandese di Arto Paasilinnaincontra l'eclettismo di Giulio Scarpati, che traducevocalmente ritmi e humor nordici de "L'anno della lepre"(edizioni Emons), pubblicato per la prima volta nel 1975,tradotto in quasi 30 lingue e da cui sono stati tratti duefilm. Il romanzo racconta con disincantata leggerezza cio' checapita a Kaarlo Vatanen, il protagonista quarantenne che ungiorno, in una strada fuori citta', investe una lepre. Scesodalla macchina per prestare soccorso alla bestiola, la seguenel bosco. Inizia cosi' un anno "into the wild", passato senzafretta e senza meta, tra avventure esilaranti e scoperteanarchicamente felici. Insomma una storia comune che lasciasperanza: la vita puo' essere reinventata in ogni momento e lafelicita' diventa un obiettivo cardine da perseguire. Arto Paasilinna, ex guardaboschi ed ex giornalista, e' unodegli scrittori finlandesi piu' conosciuti e amati. Con L'annodella lepre, libro di culto pluripremiato e tradotto in 27lingue, ha inventato un nuovo genere: il romanzoumoristico-ecologico. Giulio Scarpati attore pluripremiato dicinema e teatro, ha acquistato un'enorme popolarita' con ilpersonaggio di Lele Martini nella serie tv "Un medico infamiglia". Di recente ha debuttato nella scrittura con il libro"Ti ricordi la Casa Rossa"? (AGI).