Gianna Nannini verso il patteggiamento per aver evaso 3, 75 milioni

(AGI) - Milano - Gianna Nannini va verso ilpatteggiamento per 'uscire' dal procedimento in cui e' accusatadi aver sottratto al fisco  

(AGI) - Milano, 29 giu. - Gianna Nannini va verso ilpatteggiamento per 'uscire' dal procedimento in cui e' accusatadi aver sottratto al fisco 3 milioni e 750mila euro. A quantosi e' appreso, la cantante avrebbe trovato un accordo con laProcura di Milano che gia' domani potrebbe essereufficializzato e sottoposto al vaglio del gup Fabio Antezza. Lacantante, stando a quanto emerso nelle settimane scorse, stavatrattando con l'Agenzia delle Entrate per definire unrisarcimento nell'ambito del contenzioso tributario e i suoilegali, guidati da Giulia Bongiorno, avevano presentatoun'istanza per evidenziare la volonta' della loro assistita di'fare pace' col fisco. La rockstar e' imputata per un reato cherisale al periodo tra il 2007 e il 2012, quando, secondol'accusa, avrebbe girato i guadagni ricavati dai concerti edagli album a una societa' di diritto irlandese e a unaolandese, sfruttando la piu' leggera pressione fiscale dei duePaesi in cui le societa' hanno sede. I pm sostengono che partedel flusso di denaro tra le case discografiche Sony e Universale la srl di sua proprieta', la Gng Musica, sia stato cosi'sottratto al fisco. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it