Expo: Moncalvo, filiera carne marchigiana esempio nazionale

(AGI) - Pesaro, 4 giu. - "L'esperienza della filiera dellacarne di razza bovina marchigiana e' un esempiodell'agricoltura che vogliamo, quella che coniuga legame colterritorio, innovazione e trasparenza, e la dimostrazione chenell'agricoltura c'e' oggi una traiettoria di futuro". Lo hadetto il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo,intervenendo all'evento sulla carne bovina marchigiana che haaperto la giornata dedicata dal padiglione Coldiretti ad Expoall'agricoltura della provincia di Ancona. Bovinmarche, cheoggi fa parte della Filiera agricola italiana (Fai),rappresenta una delle eccellenze del panorama agroalimentaredelle Marche dell'Italia, e la razza bovina marchigiana rientranella Igp

(AGI) - Pesaro, 4 giu. - "L'esperienza della filiera dellacarne di razza bovina marchigiana e' un esempiodell'agricoltura che vogliamo, quella che coniuga legame colterritorio, innovazione e trasparenza, e la dimostrazione chenell'agricoltura c'e' oggi una traiettoria di futuro". Lo hadetto il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo,intervenendo all'evento sulla carne bovina marchigiana che haaperto la giornata dedicata dal padiglione Coldiretti ad Expoall'agricoltura della provincia di Ancona. Bovinmarche, cheoggi fa parte della Filiera agricola italiana (Fai),rappresenta una delle eccellenze del panorama agroalimentaredelle Marche dell'Italia, e la razza bovina marchigiana rientranella Igp vitellone bianco dell'Appennino centrale. "Un esempio- ha sottolineato Tommaso Di Sante, presidente di ColdirettiMarche - di come, puntando sull'etichettatura d'origine e sullavalorizzazione delle razze autoctone, si possa non solotutelare la biodiversita', ma conquistare i mercati, comedimostra anche il fatto che ben quattordici ristoranti dentroExpo abbiamo puntato proprio su questo prodotto". (AGI)